DAZN, i 5 consigli di Perform per migliorare la visione degli eventi

I consigli sono stati pubblicati sul profilo Twitter ufficiale del servizio.

dazn.jpg

In attesa di migliorare il servizio e di ridurre al minimo i disagi che molti abbonati hanno riscontrato già in occasione della prima giornata del campionato di Serie A, DAZN, il servizio di sport in streaming di Perform Group che ha acquisito parte dei diritti della Serie A e il campionato di Serie B, ha suggerito una serie di accorgimenti agli abbonati al fine di godersi al meglio, senza troppi disagi, gli eventi offerti.

Per la cronaca, dopo Lazio - Napoli, DAZN verrà messo alla prova con un altro evento non da poco, il debutto del Milan in questo campionato, sempre contro il Napoli, allo Stadio San Paolo.

Sul proprio profilo Twitter, DAZN ha pubblicato una grafica contenente cinque consigli che non sono stati accolti propriamente bene dagli abbonati DAZN (potete verificare personalmente...) che avranno presumibilmente interpretato questa trovata come una sorta di scaricabarile.

Il primo consiglio è quello di verificare la velocità di connessione che, ovviamente, "più veloce è, meglio è". E il ragionamento non fa una piega...

DAZN, inoltre, ha consigliato di fruire gli eventi sportivi offerti su un grande schermo poiché "alcuni dispositivi da salotto stanno funzionando meglio di altri".

Il terzo consiglio è quello di scegliere il miglior dispositivo perché "alcuni dispositivi mobili Android non supportano al meglio lo streaming in alta qualità". Un altro consiglio è quello di provarne uno diverso in caso di difficoltà. Senza troppa ironia, suggerimenti impliciti di comprarsene uno nuovo, sostanzialmente...

Il quarto consiglio è quello di valutare il browser migliore e DAZN afferma categoricamente che Internet Explorer e Safari rendono meglio rispetto a Chrome e Firefox. E sui social network, le battute su DAZN e Internet Explorer, già pubblicate a migliaia, si sprecheranno...

Il quinto consiglio è quello di assicurarsi una connessione migliore ossia affidarsi al Wi-Fi e non alla rete cellulare.

Scritto francamente, si tratta di consigli generici e soluzioni a problematiche ovvie e scontate ai quali gli abbonati DAZN avranno già pensato da soli durante il weekend scorso.

  • shares
  • Mail