La mia cucina delle emozioni, Marco Bianchi su Food Network dall'8 settembre

Marco Bianchi inaugura un nuovo programma di cucina su Food Network.

Food Network ha tutte le intenzioni di crescere nella stagione 2018-19 e così Discovery schiera l'artiglieria pesante con nuovi programmi al via proprio sul canale 33 del Digitale Terrestre. Tra questi La mia cucina delle emozioni, con Marco Bianchi alle prese con ricette alternative e salutari, con super-ingredienti e un occhio particolare alla prevenzione di patologie più o meno gravi.

Ricordiamo infatti che Mario Bianchi ha un diploma come Tecnico di Ricerca Biochimica, ha lavorato presso l’Istituto FIRC di Oncologia Molecolare di Milano e da anni collabora con la Fondazione Umberto Veronesi come divulgatore scientifico. E la sua divulgazione passa per la tavola: è Food Mentor per la promozione delle regole della buona alimentazione e la sua 'tecnica' è quella di sperimentare sempre nuovi ingredienti e nuove ricette in combinazioni salutari e gustose, che ne hanno fatto un punto di riferimento per molti tra i tanti suggerimenti che arrivano dalla sua pagina FB ai tanti libri scritti. E siamo arrivati a 14. L'ultimo tra questi è "Cucinare è un atto d'amore. La mia dieta tra emozioni, prevenzione e benessere": e immaginiamo che anche da questi prenderà spunto per le ricette che presenterà al pubblico di Food Network. 

Si è fatto conoscere al grande pubblico tv con La Prova del Cuoco, ma ha già condotto programmi tv: su FoxLife, infatti, l'abbiamo visto in tre docu-reality Aiuto, stiamo ingrassando!, primo format italiano dedicato alla rieducazione alimentare degli adulti, che ha avuto poi una versione per giovanissimi, Tesoro, salviamo i ragazzi!, e una e infine In linea con Marco Bianchi. 

Oltre a Marco Bianchi, Food Network ha reclutato (le repliche) di Benedetta Parodi (Molto Bene e La cuoca bendata), Misha Sukyas (Effetto Wow), Alessandro Borghese (Cucina con Ale), Csaba dalla Zorza (Summer Cooking con Csaba) e anche un Antonino Cannavacciuolo in prima tv, dal 3 settembre alle 22.40 in onda in Con Antonino c'è più gusto. E ne riparleremo.

  • shares
  • Mail