Al Bano: "Reciterò in una fiction, sarò un maestro in pensione"

Al Bano ha dichiarato a Tv Sorrisi e Canzoni che sarà sul set di una fiction della Publispei, in cui interpreterà un maestro in pensione

al-bano.jpg

Prima Gianni Morandi, poi Al Bano. Due mostri sacri della musica italiana che, nella loro carriera, hanno avuto anche l'occasione di darsi alla recitazione, ora sembrano voler intraprendere ancora questa strada. Se di Morandi abbiamo già visto la prima stagione de L'Isola di Pietro (la cui seconda è ora in lavorazione), Al Bano sembra che a breve seguirà il collega, anche lui entrando nel mondo della fiction.

A rivelarlo lo stesso cantante di Cellino San Marco che, un'intervista a Tv Sorrisi e Canzoni a proposito della sua presenza nel video di "Faccio quello che voglio" di Fabio Rovazzi, si è lasciato andare ad un'anticipazione secondo cui presto sarà sul set:

"Mi sto preparando per una serie tv in sei puntate prodotta dalla Publispei dove interpreterò il ruolo di un maestro elementare in pensione. Sarò sul set dal prossimo marzo".

Già nelle settimane scorse, smentendo le voci secondo cui si sarebbe preso una pausa dai suoi numerosi impegni, Al Bano aveva preannunciato "una sorpresa" che stava realizzando proprio con la casa di produzione di fiction come Un medico in famiglia ed I Cesaroni.

Ora, ha fornito più dettagli per quello che, in realtà, non è un suo debutto alla recitazione sul piccolo schermo. Se al cinema Al Bano è stato protagonista di numerosi "musicarelli" negli anni Sessanta, nel 1985 fu al centro della parodia de I promessi sposi del Quartetto Cetra, nei panni di Renzo (Lucia, ovviamente, era interpretata da Romina).

Più recente, del 2013, invece, la sua partecipazione all'ottava stagione di Un medico in famiglia, in cui ha interpretato se stesso per due episodi, mentre la storia della sua vita è stata al centro, il giugno scorso, di Madre Mia, docu-fiction andata in onda su Rete 4. Il nuovo progetto, invece, lo vedrà nei panni di un personaggio che prenderà forza dalla sua popolarità, per un racconto su cui ancora non si sa nulla.

Prima, però, aggiunge Al Bano, girerà "per Canale 5 due speciali sulla mia carriera, forse andranno in onda a gennaio".

  • shares
  • Mail