I Jefferson, Arcibaldo, Maude, i classici di Norman Lear potrebbero tornare in tv

Sony si accorda con Norman Lear storico autore di sitcom di 96 per riportare in tv i suoi vecchi titoli


La vita riparte a 96 anni ma con, giustamente, uno sguardo rivolto verso il passato.

Senza badare all'età Sony Pictures Tv ha messo sotto contratto per due anni Norman Lear autore di serie tv comedy rimaste nella storia della televisione globale come I Jefferson, Arcibaldo (All in the Family) o One Day at a Time che già ha avuto una fortunata nuova versione su Netflix, non direttamente scritta da Lear ma creata da Glorai Calderon Kellet e Mike Royce.

Lear e la sua casa di produzione Act III ha firmato con Sony un accordo per due anni che prevede la possibilità di sviluppare nuove serie tv, ma anche, se non soprattutto, di riportare in vita vecchi titoli del passato. In un'epoca televisiva in cui reboot e revival stanno diventando la colonna portante dei palinsesti e dei cataloghi, riprendere titoli amati della comicità del passato, potrebbe essere una mossa vincente.

Norman Lear è ancora molto attivo sul fronte dello sviluppo di serie tv, come dimostra il recente tentativo di Guess Who Died una comedy prodotta da Sony Tv per NBC che è arrivata fino alla realizzazione del pilot senza ottenere però un ordine ufficiale. Sembra che la Sony stia ancora tentando di trovare una nuova casa per un progetto su una casa di riposo, molto amato da Lear, con l'ex presidente di NBC Jennifer Salke, ora a Amazon Studios, tra i più interessati all'idea.

Non posso che essere entusiasta e orgoglioso di unirmi a Sony Pictures Television che ha il fegato di iniziare a lavorare con un ragazzino

Ha scherzato Norman Lear commentando l'accordo. Sony, tra l'altro, ha già acquistato diversi anni fa l'intera library delle produzioni di Lear. Proprio per questo è prevedibile che gli sforzi di Lear si concentreranno sul riportare in tv una, ma anche di più, delle sue sit-com del passato. Al momento tra Arcibaldo (All in the Family), Maude (conosciuta in Italia anche come Una signora in gamba), I Jefferson, Good Time (inedita in Italia) o Mary Hartman, Mary Hartman non c'è una favorita.

Jeffersons

The Hollywood Reporter ricorda come nel 2015 Sony spingesse per un ritorno di All in the Family (Arcibaldo) una commedia su un lavoratore della classe media bigotto interpretato da Caroll O'Conner). Un anno dopo l'idea giusta sembrava quella di realizzare alcune miniserie riunendo i protagonisti delle vecchie serie tv, almeno quelli ancora in vita. Ma entrambe queste idee erano legate ad alcuni dirigenti della Sony non più presenti in società e quindi al momento non ci sarebbe alcun progetto realmente in sviluppo. Solo delle idee da concretizzare e un accordo con l'autore di 96 da far funzionare.

Non potremmo essere più entusiasti di espandere il nostro rapporto con Brent (Miller, socio di Lear, ndr.) e Norman. Norman è un'icona del nostro settore e lavorare con lui è un sogno che si realizza.

Così hanno commentato Jeff Frost, Chris Parnell e Jason Clodfelter di Sony. Probabilmente al lungo elenco di titoli del passato da One Day of the Time a Will & Grace, da Roseanne/The Conners a Fuller House, dovremo presto aggiungerne altri come I Jefferson o Maude o Arcibaldo o magari tutti e tre.

  • shares
  • Mail