Alice Martinelli a Blogo: "Da Santoro a Le Iene, ora racconto su Rai3 i Tipi da spiaggia"

L'inviata delle Iene debutta come autrice di un documentario prodotto da Michele Santoro in onda su Rai3. Leggi l'intervista di Blogo

"L'idea è venuta a Michele Santoro, con il quale ho iniziato a lavorare in tv qualche anno fa a Servizio Pubblico; lui mi ha dato le basi per fare questo mestiere. 'Prova a fare una cosa diversa', mi ha detto l'estate scorsa. Ed effettivamente in questo film documentario c'è qualche spunto santoriano, ma rientra nella sua voglia di sperimentare. L'idea è proprio di un film sull'estate".

Alice Martinelli, giornalista viareggina classe 1986, debutta come autrice con Tipi da spiaggia, il film documentario prodotto da Zerostudio's di Michele Santoro, in onda mercoledì 18 luglio 2018 alle ore 00.05 (la notte tra mercoledì e giovedì) su Rai 3,

Ai microfoni di Blogo l'inviata de Le Iene anticipa alcuni dei 'tipi da spiaggia' che ha incontrato e intervistato tra Rimini, Riccione e Milano Marittima nelle 3 settimane di lavorazione effettuate ad agosto scorso: "un meccanico tatuato con i baffoni, bagnini storici nostalgici, uno è un mix elegante tra Gianluca Vacchi e Capitan Findus, ma anche tre ragazzi che ogni estate frequentano la riviera romagnola alla ricerca di donne, alcol e divertimento notturno":

È un film documentario con un racconto molto serrato, senza voce narrante, che procede con interviste piazzate con giornalista sempre fuori campo e facendo interagire i personaggi. Persone che abbiamo trovato sulla riviera romagnola; non attori, ma persone vere. Li abbiamo seguiti, un po' come un reality, nella loro quotidianità, in presa diretta. I loro racconti partono tutti dalla spiaggia.

La reporter ha raccontato le tappe del lavoro spiegando in cosa è consistito l'apporto di Santoro:

La mia troupe era molto leggera, formata da tre persone: io, il regista Vito Trecarichi e un assistente alla camera. Michele ha editato il nostro girato, spostando qualche pezzo e cambiando qualche musica. Immagino che alla fine abbia apprezzato il lavoro, altrimenti non lo avrebbe venduto (ride, Ndr).

La Martinelli, nel cui curriculum figurano anche programmi tv come La Gabbia e In Onda, ha aggiunto:

Il mio punto di riferimento è stato il film Sapore di mare, quello di Santoro Rimini Rimini. Il programma tv Lucignolo? No, non c'è alcun nesso. Lucignolo era scandalistico.

A fine settembre il ritorno a Le Iene con servizi legati all'attualità: "Essere Iena significa essere molto dentro il pezzo, mi piace molto".

  • shares
  • Mail