Doctor Who, un nuovo spot introduce i personaggi del primo dottore donna della serie tv

Durante la Finale del Mondiale la BBC ha trasmesso un promo di Doctor Who con cui ha introdotto i nuovi personaggi

In Italia la Finale della Coppa del Mondo Croazia - Inghilterra ha fatto da cornice al primo spot tv di DAZN. Nel Regno Unito l'evento è stata l'occasione per mostrare un particolare teaser trailer dell'undicesima stagione di Doctor Who

Lo spot, di poco meno di 40 secondi, ha introdotto i tre compagni del nuovo dottore, o meglio "dottoressa" visto che il famoso Time Lord per la prima volta sarà interpretato da una donna, Jodie Whittaker. Il nuovo Doctor Who sarà accompagnato da tre personaggi, Ryan interpretato da Tosin Cole, Yasmin che è Mandip Gill e Grbaham che ha il volto di Bradley Walsh.

Nello spot "l'universo" chiama i tre personaggi che si ritrovano a subire piccoli scherzi del dottore, la cui presenza è segnalata da alcuni lampi di luce che li circondano: a Ryan ruba il cibo, mentre riempe il cartone vuoto della pizza di Yasmin e sostituisce il giornale di Graham con una rivista per ragazzi. Il tutto si chiude che il volto furbo e sorridente del Dottore (Jodie Whittaker).

 

L'undicesima stagione di Doctor Who andrà in onda in autunno nel Regno Unito su BBC e negli Stati Uniti su BBC America, mentre in Italia nei mesi successivi su Rai 4. La nuova stagione, il nuovo dottore e il nuovo cast saranno introdotti al San Diego Comic-Con durante un panel, il prossimo 21 luglio.

Proprio un anno fa, durante un altro evento sportivo come la finale maschile di Wimbledon, BBC aveva annunciato con uno spot l'arrivo di Jodie Whittaker come nuovo Doctor Who, al posto del precedente Peter Capaldi. Il suo arrivo viaggia in parallelo con quello di Chris Chibnall come nuovo showrunner, reduce dall'esperienza proprio con Whittaker di Broadchurch.

Un dottore donna, per un nuovo showrunner, deciso a dare la sua impronta personale alla storica serie tv inglese, distanziandosi da quanto fatto dalla passata gestione firmata da Steven Moffat. Per capire come sarà il nuovo Doctor Who non resta che aspettare (almeno) il prossimo autunno.

  • shares
  • Mail