Costantino della Gherardesca uno e trino per la Rai con Pechino Express, Apri e Vinci e La Posta del Cuore

Tre programmi per Costantino tra Rai 2 e canali social, per i quali confeziona una sua personalissima Posta del Cuore.

costantino-della-gherardesca.jpg

Confesso: La Posta del Cuore di Costantino della Gherardesca è tra le cose che aspetto con maggior curiosità della stagione Rai 2018-19. Si tratta di sole 4 puntate che andranno in streaming su Facebook, Instagram e Rai Play: Costantino risponderà alle domande degli utenti con l'aiuto dei suoi ospiti, che gli daranno anche agio di commentare i gossip più caldi e di dispensare consigli amorosi. Chissà che il test web non si traduca poi in un appuntamento per la tv: certo è che l'ultima Posta del Cuore in tv ha (ri)visto insieme Fabrizio Frizzi e Rita dalla Chiesa per un esperimento che non ebbe un seguito.

Ovviamente per questa Posta del cuore non mi aspetto nulla di meno di quanto combinato con quella pensata per Pechino Express qualche anno fa: vale la pena rivederla, o scoprirla per chi non ha mai avuto il piacere di godersela, approfittando di di RaiPlay.

costantino-posta-del-cuore-pechino-express.jpg

A proposito di Pechino Express, la settima edizione, condotta sempre da Costantino (e per fortuna), inizierà il 20 settembre e porterà i concorrenti in Africa. 'Al ritorno', Costantino si cimenterà per la prima volta in un quiz di daytime, in onda dal lunedì al venerdì alle 16.40, dal 26 novembre al 7 dicembre e poi dal 1 dicembre il sabato e la domenica alle 19.55. Si intitola Apri e vinci e, come nella tradizione di Costantino, è un format diverso dal solito: si tratta di un 'quiz' itinerante, che 'bussa alla porta' dei potenziali concorrenti, raggiungendoli direttamente nelle proprie case. Un modo per girare l'Italia e sondare la preparazione, le idee, le abilità di chi mai si sarebbe candidato a un quiz tv. Domande di cultura generale, di attualità, ma anche di 'fatti di famiglia', con tanto di premi per le risposte esatte. Un viaggio per conoscere gli italiani più che un appuntamento per mostrare quanto si è bravi.

Confido nell'adorabile cinismo di Costantino. E anche in un approccio da "Adotta anche tu un analfabeta funzionale".

  • shares
  • Mail