The Mentalist: su Italia 1 arriva la serie anti-Csi (e pro intuito)

The MentalistOcchio al dettaglio. E' quello che pensa Patrick Jane ogni volta che si trova davanti ad una scena del crimine. Chi è Patrick Jane? E' il protagonista del successo della scorsa stagione americana "The Mentalist", che Italia 1 propone da stasera alle 21:10 in prima tv.

Interpretato da Simon Baker ("The Guardian"), Patrick ha un acutissimo spirito deduttivo, che lo porta a fare attenzione al minimo dettaglio potenzialmente fondamentale per risolvere un caso il prima possibile. Non è un poliziotto, ma spesso viene chiamato dal Bureau of Investigation della California, che lo mette sempre in squadra con Teresa Lisbon (Robin Tunney, “Prison Break”) ed i suoi colleghi (tra cui il già visto in "The Nine" Owain Yeoman).

Ma i "colleghi" di Patrick non nutrono nei suoi confronti, almeno inizialmente, una grande stima. Ha infatti un passato da truffatore (si fingeva medium grazie alle sue doti), cosa che l'ha portato a confrontarsi col serial killer John Il Rosso, che sentitosi preso in giro da Jane, gli ha ucciso la famiglia.

The Mentalist The Mentalist The Mentalist



Questa sarà la linea gialla di "The Mentalist", che però è composto principalmente da episodi autoconclusivi, che sottolineano sempre quanto i metodi inconsueti del protagonista (che non disdegna nemmeno l'ipnosi) siano in realtà più efficaci dei moderni strumenti a disposizione della polizia.

La serie non è rivoluzionaria nella storia o nei personaggi (anche se Patrick, grazie soprattutto all'interpretazione di Baker, è un personaggio tra i più accattivanti visti di recente) quanto nel coraggio di tornare al poliziesco alla vecchia maniera. Nella generazione di "Csi" ed "Ncis", fatta di rilevazioni agli infrarossi, navigatori e telecamere grandi quanto un moschino, questo nuovo poliziesco della Cbs per opera di Bruno Heller ("Rome") fa un passo indietro e ci offre una serie di gialli da risolvere per lo più con la deduzione.

E la strategia ha funzionato: picchi di 20 milioni di telespettatori e numerose copertine per Baker (nuovo idolo delle americane e, scommettiamo, anche delle italiane), che hanno consacrato "The Mentalist" come il nuovo fenomeno crime oltre che unico vero successo dell'ultima annata tv.

Speriamo solo che la trasmissione in Italia così anticipata rispetto alla partenza vera e propria della stagione non danneggi (soprattutto con sospensioni e ricollocazioni) una serie che, nella sua semplicità, ha dato nuova linfa al genere poliziesco.



The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist
The Mentalist

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: