La mafia uccide solo d'estate 2, riassunto quinta puntata

Il liveblogging ed il riassunto della quinta puntata de La mafia uccide solo d'estate 2, la serie che segue le avventure di una famiglia in Sicilia negli anni Ottanta

la-mafia-uccide-solo-destate-2.jpg

Le vicende di Palermo s'intrecciano sempre di più a quella della famiglia Giammarresi: nella quinta puntata de La mafia uccide solo d'estate 2, in onda questa sera, 24 maggio 2018, alle 21:25, su Raiuno, i protagonisti cercano di risolvere i propri problemi, mentre a Palermo la lotta alla criminalità organizzata continua.

La mafia uccide solo d'estate 2, riassunto quinta puntata


Lorenzo rivela a Pia il motivo per cui passava così tanto tempo con Marina (Claudia Gusmano), ovvero la realizzazione della documentazione che poi è stata passata ad un giornalista per scrivere un articolo. L'uomo, per farsi perdonare di non averglielo detto, le propone di passare qualche giorno di vacanza in un albergo vicino. Lorenzo, però, non sa che quell'albergo è al centro di un'operazione antidroga, dopo che la Polizia ha scoperto che lì dentro si trovano tre chimici marsigliesi che stanno insegnando a Cosa Nostra come raffinare l'eroina e contrastare la droga che arriva dalla Turchia.

Lorenzo confessa a Pia di avere avito la tentazione di stare con Marina, ma Pia lo perdona. La vacanza sembra fare lo bene, ma dopo una serata passata in allegria con i proprietari dell'albergo e dopo una notte di passione Pia confessa a Lorenzo di essere stata raccomandata per la cattedra. I due discutono, e tornano a casa.

Mentre i due sono in vacanza, in casa a badare a Salvatore (Edoardo Buscetta) ed Angela (Angela Curri) ci sono Massimo e Patrizia (Valentina D'Agostino). Lui cerca in tutti i modi di restare in casa, perchè ha paura di essere arrestato. Ma quando Fra' Giacinto (Nino Frassica) gli dice che non lo stanno cercando, Massimo va da Buscetta (Sergio Vespertino), che però è concentrato sull'affare della droga. Quando scopre che l'albergo è pieno di poliziotti, fa uccidere il suo proprietario, Carmelo Iannì, che la stampa per giorni infamò: solo qualche giorno dopo la stampa scrisse che aveva collaborato con la giustizia.

Rosario (Dario Aiuta) chiede ad Angela di accompagnarlo alla visita di militare per il rinvio, fingendosi ferito, ma poco dopo averla superata partecipa ad una rissa per difendere Angela e viene scoperto. L'unico modo per evitare il militare sarebbe quello di dare un esame all'università ed ottenere il rinvio: Angela decide di aiutarlo a studiare. L'esame va bene, grazie anche alla bella assistente che Rosario seduce.

Carla (Monica Dugo), la collega di Pia a cui la donna ha soffiato la cattedra con la sua raccomandazione perde il lavoro. Pia, presa dai sensi di colpa, cerca di farli male per poter andare in malattia e darle la sua classe: si rompe così il piede, ma il marito intuisce che la donna l'abbia fatto apposta. Il superiore di Lorenzo, intanto, viene licenziato dopo la pubblicazione dell'articolo: l'uomo riceve una promozione, ma al Cerimoniale, dove sarebbe impossibile fare qualcosa per cambiare le cose.

A Palermo, intanto, il Vice Questore Vincenzo Immordino ed il Procuratore Gaetano Costa (Pierluigi Misasi) stanno lavorando ad un'importante operazione antimafia, ma scoprono che c'è una talpa. Immordino, allora, applica una strategia che gli permette di effettuare il blitz senza fuoriuscite di notizie: tra gli arrestati, però, c'è anche il papà di Alice.

Lorenzo scopre che il suo ex superiore ha ottenuto un posto al Ministero del commercio estero: esasperato, va da Massimo, che ha appena saputo che Buscetta ha ottenuto la semilibertà, e gli chiede di chiamare i suoi amici per farsi dare una raccomandazione in Regione.

-Di seguito, il liveblogging della quinta puntata de La mafia uccide solo d'estate-

  • 21:33

    Lorenzo spera che l'articolo che ha contribuito a realizzare faccia parlare, ma intanto svela a Pia perchè passava tutto quel tempo con Marina. L'uomo le propone di prendersi qualche giorno di vacanza.

  • 21:34

    Ma Lorenzo sceglie proprio l'albergo in cui si trovano tre chimici marsigliesi che stanno insegnando a Cosa Nostra la raffinazione dell'eroina per contrastare l'avanzare dei turchi. In quell'albergo, la Polizia sta preparando un'operazione antidroga.

  • 21:39

    Massimo, intanto, se le inventa tutte pur di restare a casa di Lorenzo e Pia e nascondersi dalla Polizia.

  • 21:41

    La Polizia segue le indicazioni di Salvatore ed indaga sul fatto che il signor Pellerito possa essere vittima del pizzo.

  • 21:44

    Lorenzo teme che il suo lavoro non porti a nulla di buono.

  • 21:48

    Ma per lui e Pia sono arrivate le vacanze: a badare ai bambini ci pensano Massimo e Patrizia.

  • 21:49

    I due arrivano all'hotel, dove il proprietario finge che sia tutto normale.

  • 21:55

    Fra Giacinto informa Massimo che non è stato fatto il suo nome.

  • 21:58

    Angela accompagna Rosario alla visita del militare per il rinvio. Il ragazzo ha preparato una messa in scena per essere riformato.

  • 22:00

    Non è l'unico che cerca di non fare il militare.

  • 22:01

    Sembra avercela fatta, ma la gelosia gli fa saltare il piano: deve fare il militare.

  • 22:03

    Massimo spiega a Buscetta che non è stato lui a spifferare la presenza della droga tra i dischi di Iolanda.

  • 22:08

    Lorenza confessa a Pia di aver quasi ceduto a Marina.

  • 22:14

    Lorenzo e Pia fanno amicizia con i proprietari dell'albergo.

  • 22:17

    Angela consiglia a Rosario di dare un esame all'università per ottenere il rinvio: lo aiuterà a studiare.

  • 22:19

    Dopo una notte di passione, anche Pia confessa a Lorenzo di essere stata raccomandata per la cattedra. I due iniziano a discutere.

  • 22:30

    Lorenzo e Pia tornano a casa. A lavoro, Lorenzo scopre che il suo superiore è stato mandato via.

  • 22:32

    Massimo annuncia il proprio licenziamento dall'esattoria per cui lavora per conto della mafia.

  • 22:35

    Buscetta scopre che l'albergo di Carmelo Iannì è pieno di poliziotti, e viene ucciso. Iannì per giorni, dopo l'omicidio, venne infamato. Solo dopo fu rivelato che fu ucciso perchè aveva collaborato con la giustizia.

  • 22:38

    Pellerito decide di ribellarsi al pizzo, ma prima spedisce a Salvatore un pupo.

  • 22:40

    Il Questore Vincenzo Immordino ed il Procuratore Gaetano Costa lavorano ad un'importante operazione antimafia.

  • 22:46

    Pia scopre che la collega a cui ha tolto il lavoro con la sua raccomandazione non ha più la cattedra: prova in tutti modi a ferirsi per darle la sua classe.

  • 22:50

    Pia riesce a farsi male, rompendosi un piede.

  • 22:56

    Ma il marito intuisce che c'è qualcosa di strano.

  • 22:59

    Angela inizia a studiare con Rosario.

  • 23:04

    Lorenzo ottiene una promozione.

  • 23:06

    Immordino e Costa scoprono che c'è una talpa.

  • 23:08

    Fra' Giacinto consiglia Massimo di stare attento.

  • 23:14

    Pia confessa Lorenzo di essersi ferita apposta, ma che era anche un modo per riavvicinarsi e lui.

  • 23:15

    Lorenzo scopre che la sua promozione è al Cerimoniale, là dove le rivoluzioni non si possono fare.

  • 23:17

    Carla ha ottenuto la classe di Pia.

  • 23:28

    Angela continua a far studiare Rosario.

  • 23:36

    Immordino fa partire il blitz, un duro colpo per la mafia.

  • 23:37

    Tra le persone arrestate, anche il papà di Alice.

  • 23:39

    Rosario sostiene l'esame, ma in suo aiuto arriva una bella assistente che lo aiuta.

  • 23:42

    Buscetta informa Massimo che ha ottenuto la semilibertà: per l'uomo diventa ancora più difficile liberarsi dalla mafia.

  • 23:44

    Lorenzo scopre che il suo ex superiore è finito al Ministero del commercio estero.

  • 23:45

    L'uomo non ce la fa più: va da Massimo e gli chiede di chiamare i suoi amici per farsi dare una spinta in Regione. La puntata finisce.

La mafia uccide solo d'estate 2, anticipazioni quinta puntata


Nella quinta puntata, Massimo (Francesco Scianna) continua a nascondersi dai Giammarresi, temendo di essere arrestato, mentre Lorenzo (Claudio Gioè), nell'attesa di vedere gli esiti dell'articolo con le informazioni raccolte da lui, chiede a Pia (Anna Foglietta) di passare qualche giorno insieme in un albergo dove, però, si sta effettuando un'operazione antidroga.

Su Palermo, invece, si sta preparando un'importante operazione antimafia, in cui viene arrestato il padre di Alice (Andrea Castellana). Gli effetti dell'articolo iniziano a farsi sentire: il capo di Lorenzo viene licenziato e l'uomo ottiene una promozione.

La mafia uccide solo d'estate 2, streaming


E' possibile vedere La mafia uccide solo d'estate 2 in streaming sul sito ufficiale della Rai, disponibile su computer, tablet, smartphone e smart tv, mentre da domani si potrà vedere nella sezione Guida Tv/Replay o in Fiction, nella sottosezione "Commedia".

La mafia uccide solo d'estate 2, social network


Si può commentare La mafia uccide solo d'estate 2 sulla pagina ufficiale di Facebook o su Twitter, usando l'hashtag #LaMafiaUccideSoloDEstate.

  • shares
  • Mail