The Sinner, su 20 Jessica Biel torna in tv con un thriller intimo che colpisce

Sul canale 20 di Mediaset parte The Sinner, nuova serie tv con Jessica Biel nei panni di una giovane donna che si ritrova ad uccidere un uomo che non ricorda di conoscere apparentemente senza motivo, e che per questo attira le attenzioni di un detective

Sono passati 22 anni da quando Jessica Biel si faceva conoscere dal pubblico televisivo con il ruolo di Mary in Settimo Cielo, serie tv che l'ha resa famosa ma da cui, alla sesta stagione, decise di andarsene (ritornando come guest-star nelle stagioni successive) per intraprendere la carriera cinematografica. A convincerla a tornare in tv è stata Usa Network ma, soprattutto, la storia di The Sinner, in onda da questa sera, domenica 20 maggio 2018, alle 21:00 sul canale 20 di Mediaset.


The Sinner, la trama


the-sinner-serie-tv-4.jpg

Protagonista delle otto puntate della prima stagione è Cora Tannetti (la Biel), giovane donna felicemente sposata con Mason (Christopher Abbott) e madre di un bambino, Laine. Una vita felice, quella di Cora, che si divide tra casa e lavoro ed a cui sembra non mancare nulla.

Finchè un giorno, durante una gita al lago con Mason e loro figlio, Cora avverte qualcosa di strano: nel vedere un ragazzo ed una ragazza scambiarsi tenere effusioni tra la folla, si alza, raggiunge il ragazzo e lo accoltella. Una scena raccapricciante, che lascia tutti di stucco, e che vede Cora non fare resistenza una volta arrivata la Polizia.

La donna, infatti, ammette di aver ucciso l'uomo, ma non riesce a giustificare il gesto: è convinta di non averlo mai visto e di non avere quindi nessun motivo per aggredirlo in quel mondo. Ma sarà davvero così? Per fare luce sul caso, dovrà intervenire il detective Harry Ambrose (Bill Pullman), in cerca di un riscatto professionale e privato. Harry inizierà a scavare nel passato di Cora e, tramite una serie di flashback, sarà svelata l'infanzia della protagonista, fatta di costrizioni e di divieti all'interno di una famiglia guidata dalla madre, la fervente cattolica Elizabeth (Enid Graham).

Un thriller intimistico tra religione e violenza


the-sinner-serie-tv-7.jpg

The Sinner è tratto dall'omonimo romanzo di Petra Hammesfahr, e riesce in soli otto episodi a passare dal thriller mistery al racconto intimistico che s'addentra in tematiche di tutt'altro tipo come gli estremismi religiosi e la violenza sulle donne.

Un mix insolito, che unito ad una regia estremamente intima ed ad un'interpretazione con cui la Biel si gioca il tutto per tutto (e che le è valsa una nomination ai Golden Globe), oltre ovviamente ad una presenza carica di drammaticità inusuale come quella del detective interpretato da Pullman, ha reso The Sinner una piccola rivelazione, che senza troppo clamore è riuscito a catturare il pubblico ed a buttarlo dentro un vortice di drammi, passati rivelatori e colpi di scena degni del miglior thriller.

Otto episodi che concludono pienamente il racconto, ma Usa Network, viste le ottime recensione, ha deciso di rinnovare The Sinner per una seconda stagione, con la Biel presente solo dietro la macchina da presa come produttrice esecutiva ed una nuova storia pronta a portare il pubblico in un nuovo mistero e nel passato di una nuova protagonista.

The Sinner, streaming


E' possibile vedere The Sinner in streaming sul sito ufficiale di Mediaset, e sull'app disponibile per computer, smartphone, tablet e smart tv.

  • shares
  • Mail