Happy Days, il più amato dagli italiani


Happy Days trionfa nel sondaggio di Focus Storia fra i telefilm più amati dagli italiani nello storico ventennio degli anni Settanta e Ottanta. Fonzie e la famiglia Cunningham non escono dal cuore degli affezionati - e come potrebbero - nonostante l'universo narrativo raccontato sia così americano, così lontano dalla nostra realtà, e il telefilm culto racimola il 22,3% delle preferenze.

Staccatissima, un'altra serie storica, ma questa volta di fantascienza: Star Trek, che con le sue tutine gialle e il suo diario del capitano, in data astrale fantascientifica, è nel cuore del 9,1% dei votanti del sito.

Al terzo posto, Hazzard (7,8%), le mirabolanti avventure dei cugini Bo e Luke, con il loro fido Generale Lee dalle portiere saldate, improbabili sceriffi, un nemico che fa più ridere che altro e le incredibili gambe di Daisy. Fra i primi dieci, non potevano mancare l'A-Team, La famiglia Addams e Starsky & Hutch. L'interesse per questo tipo di fenomeni telefilmici, che non possono abbandonare chi ci è cresciuto, dimostra, fra l'altro, la bontà di progetti come Fox Retro. E proprio a partire dalla programmazione di Fox Retro - ma non ci fermeremo lì - anche noi vi proponiamo alcuni telefilm-amarcord in sfida, un primo blocco, per cominciare, costituito da Il mio amico Arnold, Magnum P.I., Kojak, Starsky & Hutch, Love Boat e Charlie's Angels.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: