Il Confine, Alan Cappelli Goetz a Blogo: "Franz? Interpretare un personaggio così era il mio sogno nel cassetto!" (Video)

L'intervista di TvBlog all'attore protagonista della miniserie di Rai 1.

Alan Cappelli Goetz è uno dei protagonisti de Il Confine, miniserie che andrà in onda su Rai 1, in prima serata, il 15 e il 16 maggio.

TvBlog ha intervistato l'attore italo-belga a margine della conferenza stampa di presentazione della miniserie.

L'attore 30enne interpreta il ruolo di Franz Von Helfert, figlio di un pezzo grosso dell'esercito austriaco che verrà spedito in guerra dal padre a causa della sua storia d'amore con Emma, ragazza ebrea. Di seguito, ci sono altre dichiarazioni riguardanti il suo personaggio:

Franz è figlio di un importantissimo generale austriaco, fidanzato di Emma, ragazza ebrea, e migliore amico di Bruno, ragazzo italiano. Quest'amicizia sarà causa di conflitti. Franz verrà messo davanti a scelte molto dure. Il padre non comprenderà i sentimenti più morbidi e civili dei giovani. Sarà costretto ad affrontare questo grande conflitto e poi un conflitto ancora più grande, quello della Prima Guerra Mondiale.

Con l'interpretazione di questo ruolo, Alan Cappelli Goetz ha realizzato un sogno professionale:

Il mio sogno nel cassetto era interpretare un personaggio che facesse parte di un'epoca, che vivesse una passione amorosa molto forte e con scene d'azione. Franz è perfetto! E' stato veramente un sogno. Girare nei veri luoghi ti investe di una responsabilità incredibile. Ti rendi conto veramente della tragedia e del dramma.

L'esperienza de Il Confine, per Alan Cappelli Goetz, si è rivelata molto importante anche a livello umano:

Questo film mi ha lasciato tantissimi ricordi, tante amicizie. Mi porto dietro questo calore umano che è il risultato del calore che si è creato sul set. Io, Filippo Scicchitano e Caterina Shulha abbiamo tre età differenti e, quindi, è stato bello conoscersi. E' stato bello vedere quanto di noi c'era nei nostri personaggi. Fare quest'esperienza con due compagni di viaggio come loro è stato bellissimo.

Alan Cappelli Goetz, infine, è impegnato anche sul set de I Medici:

Ho avuto la fortuna di essere stato preso per I Medici e sono preso da questa cosa. In futuro, vorrei interpretare tutto ciò che si allontana il più possibile dall'Alan persona. Ciò ti permette anche di crescere.

Nel video, trovate le dichiarazioni complete di Alan Cappelli Goetz.

  • shares
  • Mail