Il Confine, Caterina Shulha a TvBlog: "Emma è una ragazza dolce ma anche ribelle. Ho avvertito molta responsabilità" (Video)

L'intervista di TvBlog all'attrice protagonista della miniserie di Rai 1.

Caterina Shulha è la protagonista de Il Confine, miniserie che andrà in onda su Rai 1, in prima serata, il 15 e il 16 maggio.

TvBlog ha intervistato l'attrice romana di origini bielorusse a margine della conferenza stampa di presentazione della miniserie.

L'attrice 25enne interpreta il ruolo di Emma Cattonar, ragazza di famiglia ebrea innamorata di Franz, figlio di un pezzo grosso dell'esercito austriaco, costretta, per questo motivo, a vivere quest'amore di nascosto. Di seguito, ci sono altri dettagli riguardanti il suo personaggio:

Emma è una ragazza dolce, delicata, molto sensibile, pronta ad aiutare gli altri ma anche abbastanza ribelle per quell'epoca. E' decisa e porta avanti le sue convenzioni della vita e dell'amore e combatte per questo.

Caterina Shulha è certa che un prodotto come Il Confine sia in grado di affascinare un pubblico giovane:

Ho avvertito molta responsabilità, è un tema a cui vanno sensibilizzati molto i ragazzi, raccontare queste storie per i giovani, attraverso i giovani. E' un obiettivo difficile ma questo tipo di storie possono appassionare i giovanissimi che possono restare a casa a guardare il film e a capire anche la storia che, a volte, viene trascurata addirittura durante i periodi scolastici. Il periodo storico è perfettamente incrociato con quello dei tre protagonisti. Non si può raccontare la storia se non racconti le vite delle persone.

Caterina Shulha, infine, ha lodato il grande lavoro svolto dal regista Carlo Carnei:

Siamo tre attori protagonisti molto giovani ma siamo stati guidati da Carlo Carnei che lavora tantissimo sui personaggi e sugli attori. Il suo è stato un lavoro molto importante.

Nel video, trovate altre dichiarazioni di Caterina Shulha.

  • shares
  • Mail