Italia's Got Talent 2018, Federica Pellegrini e Mara Maionchi entrano in giuria

Federica Pellegrini e Mara Maionchi prendono il posto di Luciana Littizzetto e Nina Zilli nella prossima edizione di Italia's Got Talent

italias-got-talent-2018-giuria.jpg

Giuria rinnovata al 50% per la nuova edizione di Italia's Got Talent, in onda prossimamente su Tv8 e di cui a breve inizieranno le registrazioni. Fuori Luciana Littizzetto e Nina Zilli, protagoniste fin dalla prima edizione della versione targata Sky del talent show (le cui prime cinque sono andate in onda su Canale 5), e dentro due nuovi ingressi, uno dei quali molto (ma molto) noto a chi frequenta il mondo dei talent.

Arrivano Federica Pellegrini e Mara Maionchi


I due nuovi sono Federica Pellegrini e Mara Maionchi. Se per la prima è un debutto assoluto come protagonista di un programma televisivo (dal momento che fino ad oggi ha frequentato il piccolo schermo solo in qualità di ospite o di testimonial in alcuni spot), per la seconda fare la giurata nei talent è ormai diventato un secondo lavoro.

Mara Maionchi, infatti, oltre a giudicare i concorrenti di Italia's Got Talent, resterà anche dietro il tavolo dei giurati di X Factor. Una carriera televisiva, quella della produttrice discografica, che l'ha vista anche prendere parte anche ad Amici, Io Canto e, più recentemente, a Sanremo Young.

La conferma di Bisio, Matano e della Comello


La Pellegrini e la Maionchi affiancheranno così i due veterani di Italia's Got Talent, ovvero Claudio Bisio (reduce dal Saturday Night Live Italia) e Frank Matano (attualmente al cinema con il film "Tonno Spiaggiato"). A tenere le redini del programma ed ad intervistare i concorrenti prima e dopo la sua esibizione tornerà Lodovica Comello.

Italia's Got Talent 2018, le registrazioni


Formata la nuova giuria, si può dare il via alle registrazioni delle audizioni: si parte dal Teatro delle Muse di Ancona il 28, 29 e 30 maggio, per poi andare al Teatro Comunale di Vicenza il 25, 26 e 27 giugno e chiudere al Teatro degli Arcimboldi di Milano il 2, 3, 4 e 5 luglio.

  • shares
  • Mail