Milly, Maria, l'aria del sabato sera e la diretta

Il primo sabato di sfida fra Milly e Maria se n'è andato, cosa resta ?

Fiumi di parole direbbero i Jalisse prossimi protagonisti del varietà di Amadeus su Rai1 Ora o mai più. Fiumi di parole si sono sprecati per commentare la sfida del sabato sera fra i due colossi dell'intrattenimento guidati da Milly Carlucci, sulla prima rete nazionale pubblica e Maria De Filippi, sulla prima rete nazionale commerciale.

Due modi diversi di intendere lo svago che hanno raccolto insieme oltre il 40% della platea televisiva nazionale, quel pubblico cioè che ama il varietà nella serata che precede il giorno di festa. Il risultato di questa prima sfida fra Ballando con le stelle e Amici è noto, ha vinto lo show della Rete 1 della Rai, guarda caso proprio un anno dopo la vittoria dello stesso spettacolo su Amici. Era l'8 di aprile del 2017 quando Ballando con le stelle totalizzò il 19,83%, mentre Amici fece il 18,30%. Una vittoria meno rotonda di quella di sabato scorso, ma sempre significativa, sopratutto per il morale di chi ha prevalso.

La supremazia di Amici poi fu sempre ribadita sabato dopo sabato, ma quest'anno il "miracolo" si è ripetuto con dimensioni più eclatanti, 23,1 vs 20,77% di share. Milly Carlucci dunque viene premiata, ormai l'unica che ha il coraggio di affrontare un programma condotto dall'invincibile Maria De Filippi e che sabato si è pure tolta la soddisfazione di prevalere.

Antonella Clerici dopo anni di sfide è riuscita a smarcarsi andando di venerdì con Sanremo Young, mentre Carlo Conti ha sempre voluto evitare di andare contro la sua amica Maria (che pure lei non vuole andare in onda in contemporanea con Carlo) e quando quest'ultimo ha dovuto incrociarla con il suo Tale e quale show, pur riscuotendo un buon risultato, si è dovuto arrendere andando sotto.

Caso ha voluto che domenica sera Maria è andata ospite di un programma di punta di Rai1, quel Che tempo che fa condotto da Fabio Fazio, proprio il giorno dopo che un programma della prima rete del servizio pubblico radiotelevisivo ha superato il competitor guidato guarda caso dalla conduttrice di Uomini e Donne, celebrandone le gesta e senza far menzione della vittoria di Ballando della sera prima.

Un lungo spot al programma della concorrenza che sicuramente non avrà fatto piacere al generale Milly che imperterrita continua a sciorinare balli e piroette e che sabato scorso con la sua squadra ha dato una vera lezione di diretta. Tutto quello che vediamo il sabato sera su RaiUno può piacere o meno, ma è un capolavoro di tempi, ritmi, narrativa e conduzione. Viceversa il ricorso alla diretta in Amici, che è tornato giustamente alla formula originale abbandonando alcune virgolette da puro varietà, evidenzia alcune lacune che quando si fa ricorso al montaggio vengono in qualche modo coperte, tagliando i tempi morti ed enfatizzando pause ed emozioni come solo Maria sa fare, con quella maestria che in alcuni casi la diretta rende meno palpabile.

Detto questo viva la diretta però, sia quella perfetta che quella meno perfetta e viva il varietà del sabato sera!

  • shares
  • Mail