Sbandati all'attacco di Emigratis. Nel mirino battute e doppi sensi verso le donne

A Sbandati 'processo' a Emigratis. Alessandro Di Sarno replica le battute di Pio e Amedeo nelle vie di Roma. Stavolta le vittime capiscono l'italiano

sbandati.jpg

Sbandati smonta Emigratis, non fermandosi alla mera critica negativa. Prova anche ad abbatterne l’effetto comico, tentando di svelare come l’ilarità di Pio e Amedeo – in perenne vacanza all’estero – si fondi esclusivamente sul fatto che le donne prese di mira non comprendano le battute in lingua italiana.

L’esperimento sociale, svolto tra le vie di Roma, ha visto come cavia Alessandro Di Sarno, che ha collezionato una serie di uscite sulla scia di quelle proposte dal duo foggiano, attendendo la reazione delle intervistate, che il più delle volte è arrivata.

Il modo di porsi di Alessandro è a contrasto, fa molto più ridere”, sentenzia Velia Lalli. “Col suo aplomb non ti aspetti quel comportamento, la reazione è immediatamente comica e non ti offendi. In Emigratis l’effetto comico dopo un po’ è stucchevole, qua abbiamo l’alto che spara la cosa greve e non te l’aspetti, l’effetto comico è più efficace”.

sbandati2.jpg

Non è l’unico affondo in un studio che condanna in toto lo stile del programma di Italia 1. E il più severo, come al solito, è Matteo Bordone:

Devo ammettere un mio limite, non mi fanno ridere mai, capisco l’efficacia, non ho niente di ideologico. Rispetto il gusto del pubblico, però dico che ripetere ciò che succede a milioni di donne ovunque tutto il giorno e trasformarlo in roba comica mi sembra un procedimento efficace, ma basilare”.

Lo segue a ruota Daniela Collu, che tira in ballo gli ottimi dati Auditel portati a casa dalla trasmissione:

“Non ci si può trincerare dietro al fatto che facciano ascolti. Se vai su Youtube trovi un video di uno che spreme un brufolo sulla schiena del fidanzato che avrà 2 milioni di visualizzazioni. Non è una cosa figa da vedere”.

Chi pensa che ci sia invece una costruzione a monte è Marina La Rosa, ex concorrente del primo Grande Fratello ospite d’onore nella puntata di martedì: “Esiste chiaramente un montaggio, tagliano e, ovviamente, fanno vedere le donne più cretine”.

  • shares
  • Mail