Instinct, su Raidue il nuovo crime che fa più notizia per l'omosessualità del protagonista

Su Raidue parte Instinct, nuova serie tv tratta da un libro di James Patterson e Howard Roughan, con protagonista un ex agente della Cia apertamente omosessuale, che accetta la proposta di collaborare con una detective

Instinct rischia di far parlare di sé più per il suo protagonista che per le trame che si svilupperanno nel corso degli episodi. Perché la serie tv in onda su Raidue da questa sera, 08 aprile 2018, alle 22:10, ha come protagonista un professore dichiaratamente omosessuale. "Il primo protagonista gay di una serie generalista americana", titolano alcuni giornali: certo, fa notizia, ma si dimenticano di un certo Will Truman (Eric McComack), tornato in onda proprio in questa stagione con il revival di Will & Grace.

Instinct, la trama


La serie tv, la cui prima stagione è composta da tredici episodi, è tratta dal romanzo "Murder Games" di James Patterson (ormai un abitudinario degli show tratti dai libri: la più recente è Zoo, andata in onda per tre stagioni) ed Howard Roughan.

Protagonista è Dylan Reinhart (Alan Cumming, quanto ci manca il suo Eli Gold di The Good Wife), professore universitario e scrittore, specializzato in Analisi comportamentale. Il suo precedente libro è stato un successo, e la sua editrice Joan Ross (Whoopi Goldberg) ne vorrebbe uno altrettanto appassionante. Ma Dylan sembra aver perso lo charme che lo ha reso famoso: il suo nuovo libro è un semplice manuale, e nella vita di tutti i giorni non osa più come una volta. Dylan, infatti, prima di essere professore è stato un abile agente della Cia.

L'incontro con la detective di New York Lizzie Needham (Bojana Novakovic) gli dà l'occasione di tornare in pista e ritrovare quell'adrenalina che col tempo aveva messo da parte: un caso vede i due iniziare a collaborare ed a legare. Serve poco perché diventino amici e futuri colleghi di lavoro, con Dylan deciso a collaborare nuovamente con le forze dell'ordine e ritrovare quella carica che lo ha reso famoso, facendosi anche aiutare dall'ex collega Julian Cousins (Naveen Andrews, Lost).

A rimetterci, però, potrebbe essere la sua vita privata: Dylan è da poco sposato con Andy (Daniel Ings), nuovo gestore di un locale. La sua decisione di collaborare con la Polizia lo vedrà molto più fuori da casa e, quindi, più lontano dal marito.

Instinct serie tv, recensione


instinct-serie-tv-4.jpg

Benvenuti nel mondo già molto popolato dei polizieschi della Cbs: Instinc punta dritto al pubblico del network, senza proporre nulla di davvero nuovo. Considerare una novità il fatto che il protagonista sia omosessuale indica quando la sceneggiatura della nuova serie, che in Italia va in onda a sole tre settimane dalla messa in onda in America, non rischi e voglia piuttosto fare leva non tanto sul poliziesco, quanto sulla dinamica della coppia protagonista.

Se resta la curiosità di vedere i nuovi episodi di Instinct, è per capire come si evolverà l'amicizia insolita tra l'eccentrico professore e l'apparentemente algida detective, che nasconde un lato umano che sarà svelato di puntata in puntata. Se c'è una vera novità in questo drama, è la mancanza della tensione sessuale tra i due protagonisti: se serie come Bones e Castle hanno avuto tra i loro punti forti proprio l'attrazione dei protagonisti l'uno verso l'altra, in Isntinct questo rischio non c'è. La coppia protagonista sviluppa una sincera collaborazione ed amicizia senza doppi fini: basterà a reggere tutta la serie? Intanto, già al terzo episodio qualcuno ha notato che la trama era troppo simile ad un episodio di Bones...

Instinc in streaming


E' possibile vedere Instinct in streaming su RaiPlay, disponibile anche sull'app per tablet, smartphone e smart tv.

  • shares
  • Mail