Simona Ventura: "Ho tanti detrattori, hanno seminato calunnie e cattiverie"

Simona Ventura, intervistata dal settimanale Oggi, fa un bilancio tra passato e futuro.

simona-ventura-copertina-oggi.jpg

Gli ultimi due anni, dice Simona Ventura a Oggi, "sono stati decisamente i più complicati della mia esperienza televisiva". SuperSimo, come la chiamano i suoi adulatori, è consapevole di avere molti detrattori nel settore televisivo e sarebbe a causa loro che la conduttrice non riesce a (ri)trovare il suo posto al sole nella televisione italiana: "Me ne sono accorta eccome, anche se si dice molti nemici molto onore. C'è chi ha messo i bastoni fra le ruote persino professionalmente, seminando calunnie e cattiverie col solo scopo di non farmi lavorare. Non è stato affatto semplice capirlo e riemergere in qualche modo, ma ora sono qui. Pronta a ripartire a testa bassa".

Nella lunga intervista al settimanale, firmata da Sabina Donadio, neanche un cenno da parte della diretta interessata alla partecipazione al talent Amici nel quale vestirà i panni di commissaria esterna. Ha parlato, invece, de L'isola dei famosi:

Io non penso di condurre più quel programma, almeno in Mediaset, la gente deve rassegnarsi. Se avessero voluto farmela condurre, sarebbe già successo, ergo vuol dire che va bene così [...] La Marcuzzi mi piace moltissimo. Capisco quanto sia pesante per lei, soprattutto dopo le difficoltà di questa edizione con tutti quelli che dicono: 'Ah, se ci fosse stata la Ventura'".

E il futuro? Rai o Mediaset? "Actualluy, Maria De Filippi. Mi trovo benissimo nel suo gruppo di lavoro", ha chiosato la conduttrice, che nel frattempo ha lasciato Lele Mora e la Goigest di Dalia Gaberscik per affidarsi a Lapresse di Marco Durante.

  • shares
  • Mail