Amici 17, Riki Marcuzzo critica i concorrenti: "Teste di ca*zo"

Il cantante critica i concorrenti di questa edizione del talent: "Siete lì per cantare e ballare, teste di ca*zo".

riki.jpg

Riccardo Marcuzzo, il Riki esploso con la sedicesima edizione di Amici, sabato 31 marzo si è ritrovato davanti alla tv per osservare le gesta dei nuovi concorrenti del talent show condotto e ideato da Maria De Filippi. Quando le due squadre del serale si sono formate e tanti concorrenti hanno cominciato a piangere perché separati dai propri "affetti", il cantante si è sfogato su Instagram:

"Vergogna a tutti i ragazzi presi per il serale che piangevano perché non erano in squadra con il proprio amico o fidanzato. Pensate a chi non ce l'ha fatta e non ce la farà mai e pensate a farvi il culo per emergere. Siete lì per cantare e ballare teste di cazzo", ha scritto.

Il post è stato cancellato poco tempo dopo, forse sotto consiglio di qualcuno appartenente al suo staff. Ma Riki ha precisato (e confermato) il suo pensiero attraverso due Stories: "Ops, scusate per il mio sfogo, almeno mi han detto che devo dire così, ma io sono convinto di quello che ho scritto. Ho visto una sola puntata di Amici quest'anno, perché se vedete il mio calendario ero sempre in tour. Però è sempre il solito discorso: ci sono tantissime persone che vorrebbero essere lì, tu ci sei e ti metti a piangere perché l'amico o il fidanzato è dall'altra parte? Raga, questo fa incazzare".

Ha ragione?

  • shares
  • Mail