C'è posta per te | 31 marzo 2018 | Ultima puntata | Tutte le storie

C'è posta per te, l'ultima puntata di sabato 31 marzo in diretta liveblogging su TvBlog: ospiti e anticipazioni.

  • 21.11

    C'è posta per te. Manca poco all'ultima puntata della stagione 2018. A fra poco con la nostra diretta live, minuto per minuto.

  • 21.21

    Inizia la puntata con la classica storia di un regalo. Ospite Gerry Scotti. Nunzia ha chiamato il programma per ringraziare il figlio Francesco che si è sottoposto a un trapianto per aiutarla a guarire. Sono stati 9 mesi a Pavia. Al mattino andavano in ospedale, al pomeriggio avevano preso un piccolo alloggio.

  • 21.32

    Francesco entra in studio e vede che Nunzia è dall'altro lato della busta. La madre fa fatica a parlare, singhiozzando: "Sei un figlio speciale come non se ne trovano. Se io sono qua e viva, è tutto merito tuo". Maia, poi, legge la lettera che la donna gli ha scritto.

  • 21.38

    "Da piccolo eri bello, quieto. Purtroppo sei venuto dal grembo di una madre difettosa, se non ci fossi stato tu con la scienza, oggi non sarei qui. Sei arrivato qui con la pozione magica per salvare la mia vita". Non vuole più sentir dire dal figlio che si sente solo. E tutti, in studio, hanno il simbolo della barchetta. con cui era solito giocare da piccolo. E' lui, con il suo lavoro da operaio, che riesce a mantenere la madre, il compagno e suo fratello.

  • 21.43

    Per Gerry è una bellissima storia d'amore e di speranza. "Oggi, venendo in treno, leggevo dei giornali, sempre fatti di cronaca... Trovare un esempio come te... aveva 20 anni, sai che tua mamma ha un bisogno e solo tu glielo puoi dare, non ci hai pensato minimamente..." Regalano un computer a Francesco (perché non ne ha uno) e invita la donna a lasciar andare il suo senso di colpa: "Lascialo andare..."e dona del denaro a Nunzia (nascosto dentro ad una piccola barchetta).

  • 21.51

    "Mi impegnerò tantissimo per continuare a proteggerti perché sei la mia vita". "Anche tu". Abbraccio tra madre e figlio.

  • 21.57

    La storia di una famiglia. Entrano in cinque, nello studio, Ha scritto Michele al programma. E' sposato con Stefania da 23 anni, la loro storia dura 30 anni e sono nati 3 figli dalla loro storia. E' venuto a C'è posta per te per sua moglie. I genitori della donna non la vogliono mai vede da 23 anni "per colpa sua" perché ha un matrimonio alle spalle. Quando Stefania gli dice di amare Michele non rivela a loro che aveva le nozze alle spalle e che ha avuto dei figli. La chiudono in casa, sberle incluse. Nel settembre 1990 esce di casa e scappa per andare a vivere con l'uomo.

  • 22.03

    Nasce Floriano, i genitori sembrano cambiare idea su Michele. I genitori, però, sono sempre freddi con lui anche se in un rapporto formale. Nell'estate 1995 sogna di andare in vacanza in Puglia. Chiede al padre se può andare nelle loro casa in Puglia. Prima le dice di sì ma nel giorno della partenza dice NO "perché la madre non vuole che i compaesani vedano con chi sta". Va in Puglia, prende una casa in affitto. Quando torna il padre sembra non voleva più fare entrare in casa sua (che lei affittava regolarmente). Il rapporto co i genitori sprofonda per una involontaria gomitata dell'uomo durante un litigio. Posta consegnata a genitori e alle sorelle di Stefania, Beatrice e Paola.

  • 22.06

    Hanno accettato l'invito tutti e 4. Giorgina si aspettava fosse la figlia con i loro nipoti. Possono parlare. "Ciao papà, sono 27 anni che non ci vediamo più... Il tempo è passato non abbiamo più avuto contatti ma vedi? Ho una bellissima famiglia, sono fiera della mia famiglia, mi accompagnano oggi perché vogliamo ritrovare un rapporto con voi..."

  • 22.12

    "Mamma, come hai potuto non cercarmi più? 4 anni fa, ho scritto una lettera a voi tutte... e siete rimasti silenziosi, senza fare nulla. Vi stavo tenendo la mano... Paola, perché non hai mai cercato di trovarmi? Eravamo tutte e tre complici, con Beatrice..."

  • 22.16

    Michele parla con la madre di Stefania: "L'amore non si può ostacolare, ci amavamo ed è per questo che stiamo insieme oggi. Guarda... la famiglia" dice indicando i tre figli. Interviene Maria per parlare con Giorgina, visto le sue espressioni.

  • 22.22

    Gina nega di aver denunciato Michele, il marito di sua figlia, dopo una discussione accesa. "L'ha portata lontana dicendo "Quando muoiono ha lo stesso diritti all'eredità". Maria chiede a Beatrice se Michele è un bravo padre: "Sì, la vedo felice, per me questo è importante". Maria le fa notare che la figlia le vuole tanto bene. "Lui ha fatto di tutto per distruggere tutta la famiglia!"

  • 22.29

    Sto cercando di capire dove andrà a finire la decisione di Gina... Maria le fa presente che ha tre nipoti. La nonna recrimina al nipote più grande di non essere mai andato a trovarli. Giorgina specifica di non voler passare, davanti al pubblico, per quella cattiva. Lo ripete per l'ennesima volta.

  • 22.37

    "Non vogliamo passare per quelli cattivi noi e loro per quelli buoni". ANCORA... Busta aperta. Pace fatta.

  • 22.43

    Giacomo entra in studio, vuole chiedere scusa ad una sua fiamma del 1965. Si incontra con Lucrezia, rimane colpito. Si fidanzano. Quando incontra la donna con la cugina per strada, lei non lo saluta. Lui ci rimane male e sparirà dalla sua vita. Si è poi sposato, adesso è solo da una decina d'anni. Ora cerca Lucrezia, sa che è di Bari, circa l'età. Hanno postinato tutte Lucrezie di quell'età. AIUTO.

  • 22.49

    Sono 7 le Lucrezie contattate. In realtà ne hanno consegnate 17 ma hanno ristretto a 7. Prima Lucrezia sembra non conoscerlo. Lui".Hai bisogno di formaggi e salumi?" Vorrebbe la cassetta dei Kamaleonti.

  • 22.53

    Dopo il test di domande (Hai il Pin sul cellulare? Sei mai stata in salumeria?). No, quindi non è lei.

  • 22.55

    Arriva Lucrezia numero 2. Ma nemmeno lei sembra conoscerlo.

  • 23.01

    Siamo alla Lucrezia numero 4. Ma anche qua non ci siamo. Intanto il pubblico completa le sue frasi, ormai a memoria. Grazie al cielo Maria ha scelto di fare entrare tutte le altre Lucrezie invitate e presenti.

  • 23.07

    Attenzione forse abbiamo trovato Lucrezia. Lei, alla fine, lo riconosce e ammette di non vaerlo voluto poi vedere. "Se non provi delle cose... non le provi!". Ora è sposata e ha due figli grandi.

  • 23.13

    "Non hai detto la verità" sottolinea lui e Lucrezia si innervosisce. Esce dall'altra parte,

  • 23.19

    Alessio e Carmela entrano in studio. La storia di una famiglia. Carmela è la madre di Alessio. Christian non parla da quando Alessio (il fratello) ha litigato con la cognata. E' anche lì per la madre che soffre di questa situazione. I fratelli sono 3. Il padre di Alessio muore investito da un tram.

  • 23.23

    Alessio, dopo la morte del padre, inizia a diventare introverso e chiuso, per il dolore. L'officina del padre andava gestita da qualcuno. La moglie del fratello dice: "Christian ha un altro lavoro, a me quest'officina non interessa". Alessio le dice di farsi i fatti suoi e litigando con la cognata insulta anche Christian. Decidono di dare la parte della vendita dell'officina alla madre, per aiutarla. Insulta il fratello e la moglie al punto di aver ricevuto anche una denuncia.

  • 23.31

    Alessio parla con il fratello e gli fa presente che è lì proprio per chiarire con lui e con la cognata. Nel raccontare ai due il motivo della discussione, lei sembra molto titubante.

  • 23.36

    Christian gli fa presente che non sarebbe riuscito a gestire l'officina: "Tu l'avresti fatto, ne sono sicuro". Lui ammette di preferire la sua famiglia (Donatella e figlie) piuttosto che avere problemi in casa con il fratello. Alessio: "Quando è morto papà, è andata di mezzo tua moglie".

  • 23.42

    Donatella sa che le offese sono state fatte solo per il dolore e dopo la morte del padre. Christian: "Deve stare più calmo, più tranquillo..."

  • 23.46

    Maria: "Tolgo la busta?" Donatella chiede del tempo, della calma, per costruire un rapporto più sereno.

  • 23.50

    Cracco e Cannavacciuolo protagonisti dell'ultima storia (sorpresa) della serata. Entra Mario. Chiama per sua mamma: "Voglio farle entrare in testa quanto lei sia importante nella mia vita". Sta per diventare papà. Dopo la malattia e la morte di suo padre, la madre è crollata. "Ho cercato di fare il capofamiglia, non riesco mai a vederla felice. Vedo sempre occhi tristi".

  • 23.59

    La donna si commuove nel vedere il figlio Mario: "Da quando papà è andato via ti vedo sempre triste, io voglio che tu sia forte per noi". E sottolinea: "Non sei un peso, non sei mai stata e non lo sarai mai".

  • 00.02

    Maria legge la lettera che Mario ha scritto alla madre.

  • 00.08

    La raggiunge anche la figlia: "Rivoglio la mamma di prima". E scendono Cannavacciolo e Cracco per l'ultima sorpresa.

  • 00.13

    Prima di sorridere, anche ritrovare la voglia in cucina, la invita Cracco. E per lei alcuni regali pensati proprio per la cucina.

  • 00.19

    Poi, due pensieri, da parte di Cannavacciuolo ("Sarò il tuo primo cliente") e da Cracco ("Questi sono per te, non bastano qualche pentola ed elettrodomestico per ricominciare. Magari qualche vestito o desiderio per te, per ricominciare e ricominciare tutti insieme"). Busta aperta e abbracci.

  • 00.26

    Felicetta scrive per sua figlia, Rossella. E' da tre anni che non vuole avere nulla a che fare con lei. La accusa di aver anteposto l'amore che aveva per l'ex compagno -Mirko- rispetto a quello suo. Lui un giorno dice di voler rifare la cucina, Rossella sottolinea che dovrebbe anche chiedere il loro parere: "Allora perché non contribuisci a pagare le bollette? Se non puoi quella è la porta". La donna resta in silenzio per paura di perdere il compagno.

  • 00.33

    Dopo alti e bassi, la figlia Rossella diventa madre, la invita al battesimo ma "da sola". Lei non cede e non va al battesimo.

  • 00.34

    Rossella e Angelo sono i destinatari degli inviti. Figlia e marito. Entrano in studio e le permettono di parlare. "Vediamo cosa ha da dire". La donna si scusa: "So che con te ho fatto tanti errori..."

  • 00.44

    Rossella ammette di aver sofferto e che non se la sente più di riavere un rapporto dopo tutte le delusioni avute: "Non le ho mai detto che non doveva trovarsi un uomo!" sottolinea. "Questa cosa va avanti da maggio, giugno? Se io dovessi riprenderla nella mia vita, lo fa di nuovo, l'ha sempre fatto".

  • 00.46

    Angelo vuole tenere la busta chiusa (per lui) ma la moglie è libera di fare come crede. "Non voglio stare di nuovo male, ora ho la mia tranquillità". Ora comunque non se la sente, non riesce e chiude la busta. La madre, comunque, non si arrende e vorrà dimostrare alla figlia di essere davvero cambiata.

  • 00.54

    Come da traduzione per l'ultima puntata, Maria fa entrare tutte le persone che hanno lavorato per lei e con lei (postini, ovviamente, inclusi).

  • 00.59

    E il best of con quello che è successo nel passare delle settimane ai protagonisti delle storie. Fine puntata ed edizione.

maria-de-filippi-carlo-cracco-antonino-cannavacciuolo_5978.jpg

Sabato 31 marzo, in prima serata su Canale 5, ultimo imperdibile appuntamento della stagione con “C’e’ Posta per Te” il people show ideato e condotto da Maria De Filippi che da oltre venti edizioni appassiona milioni di telespettatori. Noi, ovviamente, seguiremo la puntata in diretta liveblogging.

Questa settimana la posta coinvolge in due storie a sorpresa tre beniamini del pubblico: Gerry Scotti, amatissimo conduttore e mattatore della tv e gli chef stellati Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo. Ma in studio a farla da padrone sono sempre le storie. Storie di gente comune che interpella C’è Posta per Te per risolvere situazioni giunte al limite che arrecano dispiacere come ricongiungimenti familiari e amori interrotti… ma anche storie di incontri che generano gioia e curiosità come la ricerca del primo amore e inaspettati e divertenti regali. Il programma è prodotto da Fascino P.g.t. per Mediaset. La regia è di Paolo Pietrangeli. L’appuntamento con “C’è Posta per Te” è nella prossima stagione.

C'è posta per te 2018 | Come vederlo in diretta tv e streaming

C'è posta per te va in onda questa sera su Canale 5 e su Canale 5 HD a partire dalle ore 21:20. Si potrà seguire la puntata anche in streaming sul sito ufficiale di Mediaset.

La puntata intera sarà successivamente disponibile sulla sezione on demand sempre del sito ufficiale di Mediaset e Witty Tv.

C'è posta per te 2018 | Second screen

C'è posta per te ha un sito ufficiale, https://www.mariadefilippi.mediaset.it/ce-posta-per-te/, una pagina Facebook https://www.facebook.com/cepostaperteufficiale?fref=ts e uno spazio Witty tv https://www.wittytv.it/ce-posta-per-te/ per rivedere le clip della puntata. Per commentare, in tempo reale, l'hashtag di Twitter è #cepostaperte. Su Tvblog, magazine di Blogo, il liveblogging a partire dalle 21:20.

  • shares
  • Mail