Serie Tv, novità: Matthew Rhys nel pilot inglese Down the Caravan; due nuovi progetti prodotti da Eva Longoria

Il creatore di Vikings dà vita ad una sua casa di produzione e inizia a lavorare a Ronin

matthew-rhys.png

Down the Caravan: Matthew Rhys inizia a pensare al post The Americans e ha preso parte ad un pilot inglese di un drama dalle venature comedy in cui interpreterà un donnaiolo gallese proprietario di una rimessa per caravan che presto sarà morto. Rhys è proprio originario del Galels e reciterà accanto a Jan Anderson che interpreta un suo dipendente. La serie è prodotta da Jerry e Kay Lockett e non sarebbero in trattativa con un importante network britannico. Down the Caravan partirà proprio con la morte del personaggio di Rhys a seguito di una impegnativa relazione extra-coniugale. Nonostante la morte Rhys apparirà nella serie in caso di ordine, grazie ad alcuni messaggi che aveva registrato il suo personaggio, prima di morire. A quel punto partiranno una serie di eventi che coinvolgono diversi personaggi interpretati da Maxine Evans, Sarah Harris-Davies e Vas Blackwood.

Alone Together: Paul Mather (Powerless) sarà showrunner della nuova comedy di Freeform che ancora deve andare in onda ma già è stata rinnovata per una seconda stagione. Protagonisti di Alone Together sono due comici Esther Povitsky e Benji Adlalo, due ragazzi, due millennial, in cerca di successo e di una voce nel mondo social, che trovano conforto nella loro amicizia platonica.

Eva Longoria: l'ex Desperate Housewives è sempre più impegnata nella produzione di nuovi progetti con la sua UnbeliEVAble Entertainment. Eva Longoria sta preparando due drama  per Fox prodotti con 20th Century Fox Tv. Il primo è un drama al femminile senza titolo ambientato a Los Angeles, scritto da Emily Fox (Gilfriend's Gude to Divorce) incentrato su quattro amiche Reza, June, Amelia e Indie che hanno ottimi lavori a Hollywood come avvocato, attrice, sceneggiatrice e imprenditrice, quattro donne di successo; ma sotto questa apparente felicità si nasconde molto altro e ciascuna di loro ha dovuto compiere dei sacrifici per raggiungere il successo; quando arriverà una figura del loro passato, dovranno confrontarsi con i loro segreti più oscuri per proteggere le loro vite.
Il secondo si intitola Sidekicks è un poliziesco incentrato su un rapporto padre-figlia: Shay Kendircks è una detective di Detroit costretta a collaborare con il padre diventato un pentito criminale; Benny Kendricks non solo si trasformerà in un'arma infallibile per risolvere i casi, ma sconvolgerà la vita di Shay.

Ronin: il creatore di Vikings e The Tudors Michael Hirst ha fondato una propria casa di produzione indipendente, la Green Pavilion Entertainment, e si occuperà dello sviluppo di nuove serie tv per il mercato internazionale e inglese, lavorando con autori famosi e emergenti. Inoltre la Green Pavilion ha stretto un accordo con MGM Television che avrà la prima scelta sui prodotti da loro realizzati. Tra i primi progetti realizzati ci sarà una serie tv ispirata a Ronin, thriller del 1988 con Robert De Niro e Jean Reno.

  • shares
  • Mail