Serie Tv, novità: Issa Rae prepara due progetti per HBO; CBS Television lavora a Watergate

Tra gli altri progetti in arrivo c'è una coproduzione internazionale sulla caccia ai nazisti già pensata su tre stagioni, The Chase

Insecure

Issa Rae e HBO: continua il sodalizio tra la creatrice di Insecure (arrivata alla terza stagione), fresca di nomination ai Golden Glove e la HBO. La rete cable starebbe lavorando a ben due progetti insieme all'autrice la comedy Him or Her e il drama Sweet Life. Scritta con Travon Free Him or Her è una comedy single camera su un uomo bisessuale afro-americano e le diverse relazioni e ambienti in cui si ritrova coinvolto. Sweet Life, creato insieme a Raamla Mohamed, è un drama generazionale su adolescenti ricchi che crescono nella zona a prevalenza afro-americana di Windsor Hills a Beverly Hills.

The Atomic Bazaar: Pulse Films sta lavorando al progetto di una serie tv tratta dal libro del giornalista di Vanity Fair William Langewiesche, adattato da Gregory Burke. Il libro “The Atomic Bazaar: Dispatches from the Underground World of Nuclear Trafficking" racconta i traffici internazionali dei materiali necessari alla creazione di un'arma nucleare. Langewiesche ha avuto modo di interagire con spie, trafficanti, tecnici e scienziati per realizzare il proprio libro. Secondo quanto riporta Variety, la serie tv di Pulse Films passerà da trafficanti di droga a basi segrete della CIA e dell'MI6, attraverso criminali di vario tipo coinvolti nei vari scambi.

The Chase: la canadese Connect3 Productions con la brasiliana Boutique Filmes (produttrice di 3%) stanno collaborando per una serie tv sulla caccia ai nazisti. Ispirata a fatti realmente accaduti e recitata in inglese, The Chase racconterà l'operazione segreta portata avanti negli anni'50 da un gruppo di agenti del Mossad per rintracciare alcuni criminali nazisti che trovarono rifugio in Sud America. Rodrigo Castilho si occuperà di sviluppare la serie che sarà presto presentata sul mercato internazionale. La serie è già strutturata su 3 stagioni da 8 episodi. La prima stagione racconterà la caccia a Adolf Eichmann catturato in Argentina nel 1960; la seconda quella a Josef Mengele e la terza seguirà il caso di Klaus Barbie che provò a replicare il regime nazista in Bolivia. L'idea è quella di realizzare un progetto internazionale con attori americani, canadesi, tedeschi, brasiliani, argentini, israeliani, da girare da Argentina, Brasile e Bolivia.

Watergate: continua l'interesse dei network americani per la presidenza Nixon e lo scandalo Watergate. Dopo la limited series prodotta da George Clooney per Netflix, anche CBS sarebbe interessata al tema. Infatti CBS Television Studios, insieme alla Touchy Feely Films di Paul Giamatti e Dan Carey, hanno preso i diritti del libro di Thomas Mallon intitolato Watergate. John Orloff è stato chiamato per lavorare all'adattamento e il progetto sembrerebbe più indirizzato o verso Showtime (di proprietà di CBS) o CBS All Access. Immaginata come una limited series con un'anima sarcastica, il progetto avrà al centro alcuni personaggi poco conosciuti attraverso cui raccontare lo scandalo e la caduta di Nixon.

  • shares
  • Mail