Cartabianca chiude in ritardo, Maurizio Mannoni a Linea Notte: "Segnaliamo al direttore di Rai 3" (VIDEO)

Bianca Berlinguer e il suo Cartabianca sfora, facendo tardare Linea Notte, Maurizio Mannoni si lamenta.


Ci risiamo, ancora una volta Linea notte, l'approfondimento giornalistico notturno del Tg3, subisce un ritardo causato dal prolungamento della puntata della trasmissione precedente, Cartabianca, condotto da Bianca Berlinguer, chiuso 4 minuti oltre la mezzanotte. E' proprio il giornalista Maurizio Mannoni che solo a 00:08, in apertura di trasmissione, si lamenta dello sforo:

Come vedete cominciamo con un gravissimo ritardo, 7 minuti e mezzo, lo segnaliamo al direttore di Rai 3 perché intervenga.

Per poi rincarare la dose subito prima di cedere la linea alle sedi regionali per il riassunto delle notizie dei vari TgR: "Anche loro stanotte cominceranno molto in ritardo e non certo per colpa nostra". Non è la prima volta che Linea notte ha a che fare con questo problema: nella scorsa stagione, esattamente martedì 11 aprile 2017, la trasmissione della Berlinguer aveva commesso lo stesso errore mandando su tutte le furie Mannoni che non si mise troppi freni nell'affermare: "Qui sembra che nessuno sia in grado di far rispettare gli orari".

Non è tutto: anche 2 mesi dopo, il 19 giugno, per lo stesso motivo, la polemica del giornalista era stata ancora più forte: "Questo ritardo è uno sfregio, speriamo che qualcuno intervenga".

Ironia della sorte, era la stessa Berlinguer (in passato alla direzione del Tg3 e alla conduzione di Linea notte) a lamentarsi del ritardo altrui nel 'lontano' (ma non troppo) 2011:

  • shares
  • Mail