Sabrina vita da strega, Netflix supera The CW e ordina 2 stagioni e 20 episodi

Netflix scippa il progetto di The Chilling Adventures of Sabrina a The CW

sabrina-la-strega.jpg

Netflix continua ad entrare prepotentemente nel mercato della produzione seriale scompaginando le regole del sistema broadcasting con la forza dei soldi. L'ultima iniziativa in questo senso è lo "scippo" di The Chilling Adventures of Sabrina a The CW con un'offerta a Warner Bros per un ordine diretto di due stagioni e 20 episodi complessivi per una serie tv su Sabrina Vita da Strega che al momento è senza titolo.

Il progetto era emerso lo scorso settembre quando The CW aveva iniziato a lavorare a The Chilling Adventures of Sabrina da affiancare a Riverdale considerando che entrambi fanno parte dello stesso universo dei fumetti Archie e l'assenza del personaggio di Sabrina nella serie aveva da subito sospettato che nell'aria potesse esserci uno spinoff. Mentre The Chilling Adventures of Sabrina era in fase di sviluppo, con la possibilità di un ordine valutabile solamente agli upfront di maggio 2018, Netflix è intervenuta prepotentemente offrendo a Warner Bros un ordine per 20 episodi suddivisi in due stagioni da 10. I 20 episodi saranno girati di seguito tra febbraio e giugno i primi 10 e tra giugno e ottobre i successivi.

La decisione non deve sorprendere più di tanto considerando che Netflix, soprattutto pensando al mercato americano, sta puntando molto su storie di genere indirizzate al pubblico dei teenager/giovani adulti, la fascia di pubblico più abile nell'uso di diversi device e che spingono all'abbonamento, magari pagato dai genitori cui sono destinate le serie più adulte della piattaforma. In particolare negli USA Netflix ha un accordo per la ritrasmissione delle serie tv The CW che vengono inserite nella piattaforma a pochi giorni di distanza dall'ultimo episodio.

Tra queste c' ovviamente Riverdale, che Netflix distribuisce anche in diversi paesi (non in Italia dove prevale l'accordo tra il distributore Warner Bros e Mediaset). La serie ha ottenuto un buon riscontro sulla piattaforma al punto che dopo il binge watching estivo dei 13 episodi della prima stagione, al debutto della seconda stagione negli USA su The CW la serie ha avuto un incremento del 60% nell'ascolto (il primo episodio ha superato i 2 milioni e lo 0,8 di rating per poi assestarsi allo 0,5 e 1,4 milioni contro lo 0,4 e 900 mila spettatori della prima stagione), attribuito principalmente alla distribuzione su Netflix.

Il team dietro Riverdale si stava occupando del progetto di Sabrina per The CW e continuerà a farlo anche per Netflix. Roberto Aguirre-Sacasa scriverà quindi il pilot e Lee Toland Krieger sarà alla regia con Greg Berlanti in produzione con la sua Berlanti Productions insieme a Warner Bros Tv che grazie all'accordo con Netflix otterrà la proprietà esclusiva dei diritti non dovendola dividere con CBS come per Riverdale. Cambiano i tempi di produzione e la modalità di distribuzione ma la struttura rimane la stessa, considerando anche che due stagioni da 20 episodi sono poco meno di un ordine per una stagione completa su The CW.

La serie tv di Sabrina Vita da Strega sarà una versione dark e horror della storia di una ragazza metà umana e metà strega che prova a conoscere il mondo dell'occulto e della magia e le proprie origini. Il progetto è descritto in scia di classici dell'orrore come Rosemary's baby o The Exorcist, vedremo Sabrina alle prese con le forze del male mentre farà i conti con le dinamiche familiari e adolescenziali umane.

Difficile a questo punto immaginare un crossover tra Riverdale e Sabrina (o come si intitolerà la serie Netflix), così come rischia di tramontare l'idea di Berlanti-Warner-CW di creare un universo Archie Comics così come fatto con la DC (Arrow, The Flash, Legends of Tomorrow, Supergirl, Black Lighining) e chissà che non possa subentrarvi Netflix riproducendo con Archie e Warner quanto fatto con il mondo Marvel e ABC.

Chi non può lamentarsi è Greg Berlanti che ha attualmente 11 progetti in tv o in procinto di arrivarci. Oltre al mondo CW Arrow, The Flash, Supergirl, Legends of Tomorrow, Black Lightning, Riverdale, è produttore di Deception prossimamente su ABC, Blindspot di NBC, Titans prossimamente sul servizio streaming DC e You thriller di cui è anche autore per Lifetime.

  • shares
  • Mail