Serie Tv, novità: Rendlesham serie sugli UFO prodotta da Sony e Eleventh Hour; Canal+ ordina Hippocrate

By the Book riprende il titolo di Living Biblically. In Dynasty arriva il padre di Jeff Colby. Hidden nuova serie tv scandinava

ufo.jpg

Rendlesham: tornano gli alieni. La casa di produzione Eleventh Hour Film insieme alla Sony International Tv stanno lavorando ad una serie tv drama basata su casi di avvistamenti UFO avvenuti negli anni '80 nel Regno Unito vicino la base usata dall'aviazione americana nei pressi della Rendlesham Forest nel Suffolk. Diretta da Joe Ahearne (Doctor Who) Rendlesham sarà un complesso family drama con componenti soprannaturali e salti temporali tra gli anni '80 e il 2020 quando saranno celebrati i 40 anni degli avvistamenti in quella che sarà soprannominata la Roswell britannica. "Un pezzo straordinario di storia britannica e americana che mi ha conquistato e farà lo stesso con il pubblico" ha commentato il regista. Sony si occuperà della distribuzione internazionale della serie che al momento non ha alle spalle alcun network. Anche History sta lavorando a Blue Book una serie sugli alieni basata su resoconti di presunti incidenti negli USA.

By the Book: la comedy CBS cambia nome e riprende quello che era stato scelto originariamente in fase di ordine del pilot poi successivamente modificato, ovvero Living Biblically. Una scelta giusta che rimanda direttamente al legame con la Bibbia al centro della serie. Living Biblically, prodotta da Johnny Galecki di The Big Bang Theory e Warner Bros, creata da Patrick Walsh, è basata sul libro di A.J. Jacobs The Year of Living Biblically. Al centro c'è Chip Curry (Jay T. Ferguson) un uomo moderno, critico cinematografico di New York, in procinto di diventare padre che dopo la morte del suo migliore amico decide di voler essere un uomo migliore. Per farlo scegli di seguire al 100% i dettami della Bibbia. La scettica moglie Leslie (Lindsey Kraft) decide di supportarlo nonostante tutto. La sua scelta si intreccerà con la sua vita personale e lavorativa e Chip si farà aiutare da una squadra "divina" formata da un prete e un rabbino.

Dynasty: Hakeem Kae-Kazim (che sarà prossiamente Zeus in Troy di Netflix e BBC, visto in Hotel Rwanda e X-Men) entra nel cast della serie tv di The CW (in Italia su Netflix) nei panni di Cesil Colby il padre di Jeff Colby interpretato da Sam Adegoke. In Dynasty, che ha ricevuto l'ordine completo da 22 episodi per la sua prima stagione, Kae-Kazim arriverà nel nono episodio.

Hidden: Yellow Bird, società scandinava del gruppo Banijay, con MTG Studios stanno lavorando ad un fantasy thriller tratto dal romanzo di Filip Alexanderson “Förstfödd” ambientato in una moderna Stoccolma popolata da oscuri segreti, identità segrete e forze soprannaturali. Izabella Scorupco e August Wittgenstein saranno i protagonisti mentre Jonathan Sjöberg sarà alla regia oltre a occuparsi della sceneggiatura insieme a Björn Paqualin. Hidden sarà distribuita da Banijay (gruppo di cui fanno parte le società italiane Magnolia, DRY, Nonpanic e Aurora Tv), in Scandinavia sarà rilasciata dal servizio di streaming di MTG Viaplay nel 2018 e poi andrà in Svezia in tv su TV3.

Hippocrate: Canal+ ha ordinato una serie tv in 8 episodi al regista Thoma Lilti, basata sul suo film del 2014. Lilti si occuperà di creare la serie insieme a Anais Carpita e Claude Le Pape e prodotta dalla 31 Juin Films. Hippocrate sarà ambientata in un ospedale pubblico di una grande città che viene messo in quarantena per una scelta sbagliata dei medici. Tre tirocinanti e un medico esperto che non si conoscono tra loro, dovranno unire le forze per gestire l'intero ospedale e i pazienti in questo momento di crisi, soprattutto visto che la quarantena viene inaspettatamente prolungata. Louise Bourgoin, Anne Consigny, Geraldine Nakache e Alice Belaidi saranno i protagonisti di Hippocrate mentre non prenderanno parte alla serie gli attori del film Although Kateb e Vincent Lacoste.

  • shares
  • Mail