Gomorra 3, Marco D'Amore a Blogo: "No, Ciro di Marzio non è un poliziotto infiltrato" (VIDEO)

Guarda la video intervista di Blogo all'attore che nella serie al via su Sky Atlantic venerdì 17 novembre interpreta Ciro

In occasione della presentazione ufficiale della terza stagione di Gomorra, in onda su Sky Atlantic HD e Sky On Demand dal 17 novembre ogni venerdì alle 21.15, Blogo ha intervistato Marco D'Amore, l'attore che interpreta Ciro:

Ciro è drasticamente cambiato, essendo vittima della perdita atroce della figlia; Ciro non è esente da un dolore e dalla sofferenza; sarà interessante capire come un essere umano del genere possa ritrovare gli stimoli per ritornare a vivere. Ciro va in Bulgaria per buttarsi alle spalle tutto quello che ha vissuto e che ha compiuto.

Gomorra – La Serie, nata da un’idea di Roberto Saviano e tratta dal suo omonimo bestseller, è diretta da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, e scritta da Leonardo Fasoli, Maddalena Ravagli, Ludovica Rampoldi.

Il cast artistico è completato da Salvatore Esposito (Genny Savastano), Cristiana Dell’Anna (Patrizia), Cristina Donadio (Scianel), Arturo Muselli (Enzo), Loris De Luna (Valerio), Fabio De Caro (Malamò), Ivana Lotito (Azzurra, la giovane moglie di Genny) e Gianfranco Gallo (Giuseppe Avitabile, il padre di Azzurra).

In apertura di post il video integrale dell'intervista.

Gomorra 3 | Marco D'Amore è Ciro

Ciro di Marzio è stato il braccio destro di Pietro Savastano, poi il suo più acerrimo nemico e infine il suo assassino. È così che lo abbiamo lasciato: un uomo annichilito dalla rabbia e dai sensi di colpa che, senza più nulla da perdere, preme il grilletto contro il boss dei boss. Ora dovrà fare i conti con le conseguenze delle sue azioni: ha provato a diventare il re di Scampia mettendosi a capo degli Scissionisti e ha fallito, ha ucciso sua moglie ed è stato causa della morte di sua figlia. Per Ciro l’Immortale è arrivato il momento di capire come sopravvivere a se stesso.

marco-damore-ciro.png

  • shares
  • Mail