X Factor, edizione Mara-centrica. E la Maionchi si scusa per le parolacce: “Perdo la testa”

A X Factor sempre più protagonista la rivalita tra i giudici. Mara Maionchi risponde alle critiche su Twitter: “Cercherò di essere migliore”

Un’edizione sempre più Maionchi-centrica, dove l’attesa per il confronto tra i giudici è di gran lunga maggiore alla visione delle performance dei concorrenti in gara.

X Factor 11, pur mantenendosi su altissimi livelli qualitativi sotto il profilo della confezione scenografica, mostra aspetti sempre più generalisti, tra dualismi e aspre rivalità tra i coach.

E così, alla fine di ogni esibizione tutta l’attenzione va alla contrapposizione tra Fedez e Levante o agli scazzi sempre più frequenti tra Manuel Agnelli e Mara Maionchi.

La produttrice bolognese è l’eccezione alla regola e il vero fulcro di una stagione tutta incentrata sul suo esilarante turpiloquio, a tratti smodato, che strappa risate e ravviva uno show altrimenti legato a schemi ormai rigidi e reiterati.

C’è anche però chi non gradisce e condanna le oggettive esagerazioni verbali della Maionchi, confermate ogni qual volta il suo microfono va ad accendersi. Lei a fine puntata incassa e risponde su Twitter: “Hai ragione chiedo scusa ma quando trovo delle esagerate critiche inutili e volute perdo la testa mi dispiace cercherò di essere migliore grazie“.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su X Factor

Tutto su X Factor →