Riverdale, su Premium Stories il thriller adolescenziale che sovverte il fumetto da cui è tratto

Su Premium Stories di Mediaset Premium Riverdale, serie tv tratta dai personaggi dei fumetti della Archie Comics e che racconta le indagini di un gruppo di studenti sul misterioso omicidio di un giovane

Non chiamateli adolescenti, ma neanche adulti: sono i protagonisti di Riverdale, la nuova serie tv in onda da questa sera alle 21:15 su Premium Stories di Mediaset Premium, nuova sfida di Greg Berlanti che, dopo Arrow, The Flash e Supergirl, attinge ancora una volta dal mondo dei fumetti per un racconto che, però, sovverte in parte la fonte originale.

I personaggi di questa serie, infatti, appartengono al mondo dei fumetti della casa editrice Archie Comics, che ha pubblicato diversi albi con protagonista un gruppo di ragazzi che vive nell'apparentemente tranquilla cittadina di Riverdale. Se i fumetti si concentrano soprattutto sulle vicende tipicamente adolescenziali dei protagonisti, la serie prende una piega più dark e mistery, trasformando la cittadina di provincia in una sorta di Twin Peaks per millenials.

E' qui, infatti, che durante l'estate scompare in circostanze misteriose Jason Blossom (Trevor Stines), figlio di una delle famiglie più importanti della città e fratello gemello di Cheryl (Madelaine Petsch), ragazza dalla critica facile ed a capo delle cheerleader del liceo.

Quando il corpo del giovane viene ritrovato con una ferita di arma da fuoco, la Polizia deve indagare per omicidio. Tra coloro che potrebbero sapere qualcosa su quanto accaduto c'è anche Archie Andrews (K.J. Apa), che però ha paura di parlare, perchè vorrebbe dire rivelare a tutti la sua relazione proibita con la signorina Geraldine Grundy (Sarah Habel), l'insegnante di musica, che lo sprona ad inseguire il suo sogno di diventare compositore.

Riverdale

Il ragazzo, piuttosto, preferisce cercare di far luce sull'omicidio aiutato dalla sua migliore amica Betty Cooper (Lili Reinhart), sua vicina di casa da sempre con una cotta per lui. Archie, però, sembra più interessato alla nuova arrivata, Veronica Lodge (Camila Mendes), figlia di un ricco imprenditore ora in prigione con l'accusa di frode e di Hermione (Marisol Nichols), che conosce molto bene Riverdale, dove è cresciuta.

A completare il gruppo ci sono Kevin Keller (Casey Cott), figlio dello sceriffo (Martin Cummins) incaricato delle indagini, Josie McCoy (Ashleigh Murray), giovane componente del gruppo Josie and the Pussycats, e Jughead Jones (Cole Sprouse), voce narrante dello show, scrittore emergente che vede nell'omicidio di Jason la possibilità di raccontare tutto ciò che viene nascosto a Riverdale.

Riverdale fa fare al teen drama il passo successivo: dopo aver abbandonato definitivamente i toni scanzonati degli anni Novanta, ora il genere si sveste della patina esclusivamente glamour che gli era stata messa addosso da Gossip Girl e da Pretty Little Liars per indossare quelli del thriller più maturo, senza però dimenticare i temi cari al pubblico di riferimento.

Il telefilm, in altre parole, segue l'evoluzione dei millenials, adattando ai tempi di oggi i personaggi dei fumetti, trasformandoli in giovani uomini e donne affascinanti, determinati, ma anche insicuri sul loro futuro. Nonostante tutto questo, ed il clima cupo che pervade tutta la cittadina al centro del racconto, Riverdale non può esimersi dall'affrontare il tema centrale di tutti i teen drama, ovvero lo scontro generazionale tra genitori e figli. E, per farlo, ha chiamato due volti noti al pubblico, ovvero Luke Perry di Beverly Hills, 90210 nei panni di Fred, padre di Archie, e Mädchen Amick, Shelly in Twin Peaks.

Forte di ben 7 Teen Choice Awards vinti, Riverdale si è rivelato in poco tempo una nuova mania per il giovane pubblico di The Cw, che ha visto in questa folle ma azzeccata rivisitazione di un classico familiare dei fumetti un modo per rivendicare al pubblico più adulto la necessità di prendere più sul serio le nuove generazioni, dando loro maggiore credito e non considerandole più inadeguate ad affrontare argomenti spinosi.

Riverdale, come vederlo in streaming


E' possibile vedere Riverdale in streaming su Premium Play, e sull'app per tablet e smartphone, mentre da domani sarà possibile vederlo su Premium on Demand.

  • shares
  • Mail