Il Commissario Montalbano, dall’8 novembre il ciclo “Il grido delle donne”

In occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulla donne, Raiuno manda in onda dall’8 novembre quattro episodio de Il Commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano torna in tv, ma con delle repliche: in attesa della messa in onda di due nuovi episodi in prima tv della fortunata fiction previsti per la primavera, Raiuno ha deciso di riproporre lungo il mese di novembre quattro appuntamenti con le indagini del Commissario interpretato da Luca Zingaretti.

Il pubblico è ormai abituato a vedere Montalbano anche in replica, regalando sempre alla fiction prodotta dalla Palomar ascolti soddisfacenti. In questo caso, però, non c’entrerebbe solo la necessità di Raiuno di andare a coprire delle prime serate con un prodotto che garantisce buoni numeri, ma anche la volontà di celebrare un’importante ricorrenza.

Il 25 novembre, infatti, è la Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne: per ricordare quest’appuntamento, ogni mercoledì, a partire dall’8 novembre, su Raiuno andranno in onda quattro film-tv di Montalbano per il ciclo “Il grido delle donne”. Si tratta, appunto, di quattro episodi che raccontano, prendendo sempre spunto dalla penna di Andrea Camilleri, di vicende legate ad omicidi nei confronti delle donne.

Si inizierà, quindi, mercoledì prossimo, con Una voce di notte, episodio in cui Montalbano indaga sull’omicidio della fidanzata di Giovanni Strangio, figlio di Michele (Saverio Marconi), Presidente della Provincia di Montelusa. Il tutto, mentre Augello (Cesare Bocci) lavora su un furto in un supermercato: entrambi i casi, però, vedranno poteri forti insistere perchè Montalbano chiuda le indagini senza troppi clamori.

Il 15 novembre, invece, toccherà a Le ali della sfinge, che vede Montalbano affrontare, da una parte, una crisi con Livia (Katharina Böhm) e, dall’altra, lavorare al caso di omicidio di una ragazza dell’est, il cui unico segno distintivo sembra essere un tatuaggio di una farfalla sulla spalla, lo stesso di tante altre giovani vicine ad un’associazione.

Il 22 novembre sarà la volta de La caccia al tesoro, in cui il protagonista, alle prese con la noia ed il scarso lavoro, accetta la sfida di un pericoloso personaggio, dopo che la Polizia ha trovato due bambole gonfiabili abbandonate e malconce, inizialmente scambiate per due persone. Infine, il 29 novembre il ciclo si conclude con Il gatto e il cardellino, in cui Montalbano indaga sull’aggressione di alcune anziane e sull’omicidio, da parte della stessa persona, di una donna molto ricca, mentre Augello è in licenza matrimoniale ed al suo posto, ad aiutare il protagonista, arriva Barbara Bellini (Mariacristina Marocco), amica di infanzia del protagonista.

Ultime notizie su Il Commissario Montalbano

Il commissario Montalbano è una fiction prodotta da Palomar per Rai Fiction, tratta dai romanzi di Andrea Camilleri, incentrata sulle vicende professionali e private di Salvo Montalbano (Luca Zingaretti), il commissario di polizia della fittizia cittadina siciliana di VIgata.

Tutto su Il Commissario Montalbano →