Westworld, la produzione ripartirà settimana prossima dopo l’infortunio a Zahn McClarnon

Per ragioni di privacy al momento resta sconosciuta l’identità dell’attore di Westworld che ha avuto un problema medico

Update 4 novembre: arrivano maggiori dettagli sulla vicenda Westworld. Ad aver subito l’incidente è Zahn McClarnon che è stato ricoverato dopo una ferita in casa ma tornerà presto al lavoro come chiarito da un comunicato di HBO che ha anche rivelato come le riprese di entrambe le unità di Westworld riprenderanno già la prossima settimana.

westworld.jpg

La produzione di Westworld è al momento sospesa a causa di un incidente capitato ad un attore del cast della serie tv di HBO. Al momento non sono state rese note nè l’identità della persona coinvolta, nè la causa dell’incidente che non sarebbe avvenuto sul set.

A causa di un problema medico di un attore che ha un ruolo ricorrente nel cast della seconda stagione di Westworld, le riprese di una delle due unità di produzione è attualmente sospesa. Il membro del cast non era sul set quando è successo l’incidente, e per rispettarne la privacy non abbiamo ulteriori dettagli da condividere, oltre al fatto che tutte le persone coinvolte in Westworld gli inviano gli auguri di una pronta guarigione.

La produzione della seconda stagione di Westworld era iniziata a luglio scorso e la serie dovrebbe debuttare nel corso del 2018, probabilmente in primavera, su HBO e in Italia su Sky Atlantic. A riportare per primo la notizia è stato il sito TMZ che aggiunge un dettaglio ulteriore non ripreso però da altre testate online USA in quanto non verificato. Una fonte vicina alla produzione avrebbe detto a TMZ che a subire l’incidente è stato un membro maschile del cast che sarebbe caduto in casa e avrebbe colpito la testa. Addirittura pare che la situazione sia abbastanza grave.

Anche la produzione della prima stagione era stata interrotta ma in quel caso fu per ragioni creative. Infatti nel dicembre 2015 mentre le riprese erano già in corso Jonathan Nolan e Lisa Joy, co-creatori della serie prodotta da HBO e Warner Bros Tv, decisero di fermarsi per raccogliere le idee e migliorare la sceneggiatura. Proprio per aggirare questo pericolo Nolan e Joy hanno scritto tutti e 10 gli episodi prima di iniziare le riprese della seconda stagione.

La prima stagione di Westworld è riuscita a catturare l’attenzione di pubblico e critica grazie ad un nutrito cast di attori importanti e conosciuti come Evan Rachel Wood, Thandie Newton, Ed Harris, Anthony Hopkins, James Marsden e alle mitologiche ed infinite possibilità offerte da un parco divertimenti composto da umanoidi creato per soddisfare le umane passioni e pulsioni. L’annunciato arrivo nel cast di Hiroyuki Sanada sembra aprire le porte della seconda stagione a un’ambientazione orientale dopo quella western ma non ci sono grossi dettagli e in fondo tutto è possibile in un parco divertimenti.

Non resta che augurare il meglio all’attore coinvolto e sperare che non ci siano ulteriori ritardi per il rilascio di una seconda stagione che arriverebbe a oltre un anno dalla prima.

Ultime notizie su Westworld

Tutto su Westworld →