L’Ispettore Coliandro | Puntata 3 novembre 2017 | Diretta | Riassunto

Il liveblogging della puntata del 3 novembre 2017 de L’Ispettore Coliandro, la fiction con Giampaolo Morelli nei panni di un ispettore un po’ imbranato che si ritrova coinvolto in situazioni più grandi di lui che deve risolvere

La giornata di Coliandro non inizia al meglio: il poliziotto è infatti in ritardo per il lavoro all’Ufficio statistiche reati minori, ed il suo capo Buzzetti tiene molto alla puntualità. Intanto, un uomo esce di prigione ed, accompagnata a casa da un amico, raggiunge la moglie ed il figlio, che hanno messo a punto alcune bombe da posizionare lungo la città.

La moglie Eva, quindi, chiama Coliandro: lo avverte che le bombe esploderanno, se lui non correrà a spegnerle con un codice che gli darà lei. A Coliandro, quindi, non resta che correre. Il poliziotto, in questa sua missione, si fa affiancare da Sibilla, agente degli Artificieri.

A dare le indicazioni a Coliandro, invece, è Eva, moglie di Ermanno, appena uscito di prigione. L’uomo è subito tornato al lavoro e, con l’amico Walter ed il figlio, ha deciso di colpire una banca tra le più dotate di sistemi di sicurezza elettronici. Per questo, ha deciso di distrarre la Polizia piazzando le bombe -in realtà innocue- per la città, in modo da agire indisturbato. Il gruppo, una famiglia di ladri, però, viene fermato da un loro ex complice, Zanna, che riesce a portare via loro tutta la refurtiva, tranne due preziose statue, finite nel mercato nero. La Polizia, intanto, riesce a scoprire dove si trovi il loro covo, grazie alla Buffarini (Benedetta Cimatti), per cui Gargiulo (Giuseppe Soleri) ha una cotta.

Della famiglia fa parte anche Sibilla, che in realtà si chiama Francesca. La famiglia aveva organizzato tutto, anche l’alibi, ovvero un matrimonio, per scappare. Ma Coliandro rovina i loro piani e li costringe ad arrendersi, mentre Zanna, arrestato, fornisce nomi e cognomi. Coliandro, però, decide di lasciare andare la famiglia, che così fa in tempo a recarsi al matrimonio ed avere l’alibi: in cambio, però, devono restituire le due statue.

Coliandro, così, si ritrova a vedere le statue esposte, convinto di aver fatto la cosa giusta. E’ anche l’occasione per rivedersi con Francesca che, però, lo sfida ancora: se vuole che vada a casa sua, deve prenderla, perciò deve correre.

Di seguito, il liveblogging della puntata del 3 novembre 2017 de L’Ispettore Coliandro.

  • 21:26

    Un uomo esce di prigione: ad aspettarlo, un amico, che lo aggiorna su cosa sia successo alla sua famiglia ed ai suoi amici, tra cui Zanna.

  • 21:30

    La sua famiglia è molto attiva, nel costruire bombe.

  • 21:31

    Coliandro, invece, è in ritardo.

  • 21:33

    In più, la batteria della macchina è scarica. Buzzini, dell’ufficio statistiche reati minori, non ne sarà contento.

  • 21:37

    Proprio Coliandro, però, è l’obiettivo della famiglia di criminali.

  • 21:38

    Eva chiama Coliandro: c’è una bomba in piazza Verdi. Se la raggiungerà in tempo, gli darà il codice per disinnescarla. La donna parlerà solo con lui.

  • 21:42

    A Coliandro non resta che correre, supportato dal resto della squadra.

  • 21:44

    Dal covo, Eva segue il poliziotto, manipolando i vari dispositivi elettronici in città.

  • 21:46

    Grazie al codice che gli fornisce la donna, Coliandro disinnesca la bomba.

  • 21:47

    Ma vicino alla bomba c’è un altro telefono: è sempre Eva, che lo avverte che c’è un’altra bomba.

  • 21:54

    A casa, un uomo scopre della notizia delle bombe, mentre una giovane balla noncurante: capisce che ha organizzato il tutto Ermanno.

  • 21:59

    Sul cellulare di Coliandro, lasciato nel cestino dell’immondizia, arriva un messaggio: vogliono 5 milioni.

  • 22:00

    La Polizia, intanto, ha perso le tracce di Coliandro.

  • 22:02

    La seconda bomba si trova sulla Torre degli Asinelli.

  • 22:05

    Coliandro raggiunge la Bomba: con lui l’agente degli artificieri Sibilla, che riesce a disinnescarla.

  • 22:07

    Ma c’è un’altra bomba pronta ad esplodere.

  • 22:08

    Gargiulo scopre quanto sta accadendo a Coliandro.

  • 22:10

    Ermanno ed il figlio, intanto, riescono ad agire indisturbati ed ad effettuare un colpo.

  • 22:12

    Bortolotti dell’Antiterrorismo prende dalla Polizia il cellulare di Coliandro.

  • 22:14

    Gargiulo dà un’idea alla Buffarini per scoprire da dove provengano le telefonate a Coliandro. La ragazza lo ringrazia dandogli un bacio.

  • 22:17

    Ermanno ed il figlio entrano nel caveau di una banca. I due rubano delle strane statue.

  • 22:22

    Coliandro continua a sfuggire alla Polizia, che cerca di stargli dietro. Ma ci si mette anche la Polizia locale.

  • 22:24

    Ermanno viene raggiunto dal suo amico: la banca che ha rapinato è tra le più dotate di sistemi elettronici. Distrarre la polizia facendo saltare la centralina elettrica e piazzando delle bombe era l’unico modo per entrarci. L’uomo, quindi, si fa dare la refurtiva, ma non sa che Ermanno ha preso anche le due statue.

  • 22:28

    Coliandro e Sibilla si ritrovano in un tunnel, dove un’entrata dell’acqua impedisce loro di raggiungere la bomba. Eva decide di concedergli altri dieci minuti.

  • 22:37

    La prima telefonata a Coliandro aveva un rumore di fondo che proveniva dall’aeroporto. la Polizia lavora così per trovare il covo. Ma anche questo, così come le bombe e la richiesta del riscatto, sono dei sotterfugi.

  • 22:41

    La Buffarini, grazie alle interferenza delle telecamere, riesce a capire dove si trovino davvero i criminali.

  • 22:45

    Il gruppo, intanto, scopre che la Polizia li ha individuati: devono scappare, ma prima devono recuperare Francesca, figlia di Ermanno ed Eva.

  • 22:46

    Ma Francesca non è altri che Sibilla.

  • 22:47

    Eva avverte Coliandro della presenza di un’altra bomba, mentre lei e gli altri si vestono da matrimonio.

  • 22:48

    La Polizia non trova nessuno nel covo.

  • 22:50

    Francesca riceve l’ordine di staccarsi da Coliandro.

  • 22:56

    Coliandro viene investito proprio dal furgoncino con a bordo Eva ed il resto della famiglia. Coliandro prova a farli scendere, per prendere il furgone, ma Francesca lo incastra.

  • 22:58

    La gang, di fronte all’insistenza del protagonista, decide di arrendersi. La Polizia intanto scopre che le bombe non erano state programmate per esplodere davvero.

  • 23:03

    La famiglia di ladri ha ingannato tutti: con la scusa del matrimonio, aveva anche l’alibi.

  • 23:05

    Mentre la Longhi ottiene i nomi dei complici, la Buffarini ottiene l’encomio per il suo lavoro. Gargiulo chiede a Coliandro consigli su come conquistarla.

  • 23:08

    Coliandro va ad una mostra, dove sono esposte le due statue rubate dalla famiglia e restituite. Il poliziotto li ha costretti a restituirle per non denunciarli.

  • 23:10

    Coliandro si è fatto convincere anche per la bellezza di Francesca, che rivede alla mostra. La ragazza mette ancora alla prova Coliandro: la deve prendere, se vuole uscire con lei. La puntata finisce.

L’ispettore Coliandro, puntata 3 novembre 2017: anticipazioni

E’ una corsa contro il tempo, l’avventura della nuova puntata de L’Ispettore Coliandro, in onda questa sera, alle 21:20 su Raidue. Il protagonista, interpretato da Giampaolo Morelli, dovrà mettersi al lavoro, sempre senza l’appoggio dei suoi colleghi, per risolvere una situazione in cui si è ritrovato.

L’episodio, dal titolo “Corri, Coliandro, corri”, vede infatti l’Ispettore ricevere una telefonata da una misteriosa donna, che lo avverte che numerose bombe stanno per esplodere in città. A Coliandro non resta altro che correre da una parte all’altra di Bologna, per disinnescare tutti gli ordigni prima che esplodano.

Nell’episodio, il protagonista dovrà vedersela con nuovi personaggi, come Sibilla (Arianna Montefiori), Eva (Nathalie Caldonazzo) ed Ermanno (Alessandro Cremona).

L’Ispettore Coliandro, puntata 3 novembre 2017: come vederlo in streaming

E’ possibile vedere L’Ispettore Coliandro in streaming sul sito ufficiale della Rai, mentre da domani sarà possibile vederlo nella sezione Guida Tv/Replay.

L’Ispettore Coliandro, puntata 3 novembre 2017: Second screen

Si può commentare L’Ispettore Coliandro sulla pagina ufficiale di Facebook e su Twitter, usando l’hashtag #Coliandro.


!function(d,s,id){var js,fjs=d.getElementsByTagName(s)[0],p=/^http:/.test(d.location)?’http’:’https’;if(!d.getElementById(id)){js=d.createElement(s);js.id=id;js.src=p+”://platform.twitter.com/widgets.js”;fjs.parentNode.insertBefore(js,fjs);}}(document,”script”,”twitter-wjs”);

I Video di TvBlog