La Tribù Missione India: Melissa Satta inviata di Paola Perego?

melissa satta Sarà Romina Power o Melissa Satta a partire per un bel (?!?) Viaggio in India (il nuovo titolo è La Tribù Missione India ndr)? Due donne completamente diverse del piccolo schermo sono date come papabili inviate del nuovo adventure show di Paola Perego. Se a fare il nome della Power, cultrice della civiltà indiana nonché personaggio di prestigio, è stato Libero Quotidiano, oggi Diva e Donna "rilancia" il nome di Melissa Satta (qui i primi rumors sul cast).

La trattativa tra lei e il programma potrebbe essere credibile, visto che Melissa era data anche tra le aspiranti inviate de La Fattoria. Già in quell'occasione l'ex velina non si sarebbe mai piegata a far parte del cast, mirando a un ruolo più autorevole.

Anche questa volta la nostra non vuole proprio accontentarsi di fare la concorrente. Forse perché così ammetterebbe di uscire da un periodo di disgrazia televisiva, da vera meteora che si rispetti? Non si può dire, infatti, che per lei le cose dopo Striscia siano andate a gonfie vele... Dopo la co-conduzione di Primo e Ultimo con Teo Mammucari su Italia 1, della fidanzata di Bobo Vieri (salvo che sui giornali di gossip) abbiamo perso ogni traccia. Tra l'altro quella fu la prima occasione in cui, da valletta muta, prese parola e forse non è un caso che sia uscita dal giro, vista le sue totali mancanze dialettiche.

Dopo di allora, per lei solo brevi ospitate a colpi di stacchetti. Si è vantata, ospite dalla D'Urso, di un "piccolissimo" cameo al Saturday Night Live americano. Dopo due anni a Striscia la notizia, infatti, anche lei si è concessa uno di quei "viaggi-studio" in America che fa tanto comodo ostentare, per "crescere professionalmente". Poi in Italia ha sgambettato in una puntata di Chiambretti Night, per quanto non la si possa definire propriamente una Numero Uno.

Ora la vogliono inviata a Viaggio in India, di cui proprio in questi giorni sta passando un promo orribile (quasi quanto il titolo). Passi per il reality antropologico, ma per come lo descrivono sembra un documentario dei più boriosi. Come sempre, poi, quando parte un nuovo reality di Paola Perego, la comunicazione lascia molto a desiderare e tutto è lasciato in balia del caso. Che anche questa volta sciolgano ogni riserva alla vigilia del debutto?

  • shares
  • Mail
97 commenti Aggiorna
Ordina: