Grey’s anatomy, la quattordicesima stagione su Foxlife: arriva un’altra italiana (e la serie diventa più leggera)

Su Foxlife (canale 114 di Sky) la quattordicesima stagione di Grey’s anatomy, con un tocco di Italia in più grazie a Stefania Spampinato, nei panni della sorella di De Luca, ed un nuovo triangolo amoroso per Meredith

Grey’s anatomy riparte dal passato e da molta più ironia: la quattordicesima stagione della serie tv, in onda da questa sera alle 21:05 su Foxlife (canale 114 di Sky), a poche settimane dalla messa in onda americana, promette un tono più leggero rispetto alle ultime stagioni del medica drama della Abc, non dimenticandosi ovviamente dei drammi che coinvolgono i suoi protagonisti, tra cui compare anche un po’ d’Italia.

-Attenzione: spoiler-
La nuova stagione, infatti, vedrà nel cast anche la modella siciliana Stefania Spampinato, nei panni della Dr.sa Carina De Luca, sorella di Andrew (Giacomo Gianniotti). Le origini italiane di entrambi gli attori, ed anche dei loro personaggi, permette così alla serie di giocare con la nostra lingua e con la passionalità degli italiani fin dal primo episodio, con un dialogo tutto italiano davanti ad un’attonita Arizona (Jessica Capshaw).

Carina interagirà soprattutto con quest’ultima, in crisi dopo l’abbandono di Eliza (Marika Dominczyk), licenziata dal Seattle Grace Sloane dalla Bailey (Chandra Wilson) dopo l’incendio del finale della tredicesima stagione. Altra uscita di scena è quella di Stephanie (Jerrika Hinton), che ha deciso di abbandonare la medicina.

Lo show, però, continua anche e soprattutto a ruotare intorno a Meredith (Ellen Pompeo), alle prese con il ritorno negli Stati Uniti di Megan (Abigail Spencer), sorella di Owen (Kevin McKidd) e grande amore di Nathan (Martin Henderson). Un ritorno che vede anche rientrare in scena Teddy (Kim Raver), che il pubblico ha già conosciuto in passato.

Mentre Maggie (Kelly McCreary) cerca di superare il rifiuto da parte di Nathan iniziando a guardare con occhi diversi Jackson (Jesse Williams), e Jo (Camilla Luddington) ed Karev (Justin Chambers) cercano di dimenticare il passato, l’atteggiamento di Amelia (Caterina Scorsone) si fa sempre più scontroso ed arrogante, anche nei confronti di Owen. Un atteggiamento che, però, nasconde qualcosa di ben più grave.

I toni più leggeri della quattordicesima stagione di Grey’s anatomy si devono ad una nuova showrunner, che conosce molto bene i corridoi del Seattle Grey Sloane: Krista Vernoff, produttrice esecutiva fin dalla prima stagione ed autrice di numerosi episodi dello show fino alla settima stagione, torna infatti a lavorare al telefilm dopo la sua esperienza in Shameless.

Un’esperienza, quella con la serie tv di Showtime, che sembra aver avuto i suoi effetti: i primi episodi della nuova stagione di Grey’s anatomy hanno un ritmo maggiore, sono più ironici e mettono i protagonisti (che escono molto più spesso dalle mura dell’ospedale) in mezzo non solo alle classiche situazioni da medical drama, ma anche a scene che smorzano una tensione di cui, effettivamente, si fa volentieri a meno.

Una stagione, questa, partita con ascolti che ancora una volta rendono Grey’s anatomy uno dei telefilm più seguiti in America e che segna due avvenimenti particolarmente importanti: il primo è il raggiungimento del 300esimo episodio, che sarà scritto dalla Vernoff e ricorderà tutti i personaggi passati sul set; l’altro, invece, è il debutto del secondo spin-off (il primo è stato Private Practice) con al centro le vicende dei Vigili del Fuoco di Seattle, e che vedrà arrivare dalla serie originale Ben (Jason George), creando così un legame molto forte tra pompieri e medici, atteso in midseason.

Grey’s anatomy 14, come vederlo in streaming

E’ possibile vedere Grey’s anatomy 14 in streaming su Sky Go, e sull’app per tablet e smartphone, mentre da domani sarà disponibile su Sky On Demand.

Ultime notizie su Grey's Anatomy

Tutto su Grey's Anatomy →