Grey's anatomy 14, la showrunner sul 300esimo episodio: "Sarà anche un tributo ai personaggi del passato"

La showrunner di Grey's anatomy Krista Vernoff ha spiegato che il 300esimo episodio della serie tv servirà anche a ricordare i personaggi dello show che non sono più in onda

Grey's anatomy

Entrato nella sua quattordicesima stagione, Grey's anatomy si prepara a tagliare il traguardo dei 300 episodi: nella prima metà della stagione in corso (che da noi andrà in onda dal 16 ottobre su FoxLife), infatti, il Grey Sloan festeggerà ben 300 puntate di amori, interventi, colpi di scena e personaggi entrati nel cuore dei fan.

Proprio a loro sarà dedicato l'episodio, stando a quanto rivelato a TvLine dalla showrunner Krista Vernoff, che torna alla guida degli autori della serie tv dopo averla seguito fino alla settima stagione (l'autrice, negli ultimi anni, si era dedicata a Shameless, mentre la precedente showrunner, Stacy McKee, sta lavorando sullo spin-off).

La Vernoff ha avuto il compito di scrivere la puntata, la cui data di messa in onda non è stata ancora rivelata. "L'ho scritta come se fosse una lettera d'amore per i fan che ci hanno seguito per 14 anni", ha detto, aggiungendo che l'episodio in questione sarà principalmente focalizzato su un tema:

"Se l'episodio avesse un sentimento, sarebbe la nostalgia. E se avesse un tema, sarebbe quello dei fantasmi del nostro passato."

Senza dare troppe anticipazioni, l'autrice svela quindi che il 300esimo episodio dello show servirà a ricordare tutti quei personaggi che sono passati a Seattle e che hanno interagito con i protagonisti del telefilm. "Ho trovato un modo di rendere un piccolo tributo a tutti coloro che sono passati di qui".

Difficile non pensare principalmente ai protagonisti storici che, nel corso delle stagioni, hanno lasciato la serie tv: da O' Malley (T.R. Knight) a Cristina (Sandra Oh), passando per Addison (Kate Walsh), Lexie (Chyler Leigh), Sloan (Eric Dane) e Callie (Sara Ramirez).

Ma è inevitabile che, un episodio "nostalgico" come questo, vada a ricordare anche quei personaggi usciti di scena più che per necessità narrative, per incomprensioni con il cast o con la produzione, come Katherine Heigl (Izzie), Isaiah Washington (Burke, ricomparso per chiudere la storyline di Cristina nella decima stagione) e, soprattutto, Patrick Dempsey (Derek), il cui abbandono della serie è stato sicuramente il più chiacchierato.

A tutti loro, Grey's anatomy deve sicuramente molto, chi più e chi meno, e se il 300esimo episodio vorrà davvero rendere onore a tutti coloro che hanno fatto parte dello show, non potrà evitare di ricordarli.

Intanto, negli Stati Uniti, la quattordicesima stagione ha debuttato con ottimi ascolti, con un doppio episodio visto da 8 milioni di telespettatori (2.3 rating nella fascia 18-49 anni) e che ha regalato anche un breve momento in italiano grazie a De Luca (Giacomo Gianniotti) ed alla sorella Carina (Stefania Spampinato), con un dialogo che sembra essere molto piaciuto anche alla stessa Shonda Rhimes, da sempre attenta ai dettagli della serie che l'ha resa la regina dei drama americani.

  • shares
  • Mail