The Carrie Diaries: niente Torri Gemelle nella serie The CW

In The Carrie Diaries, la nuova serie The CW ambientata agli inizi degli anni Ottanta, prequel del celebre Sex and The City, non si vedono le Torri Gemelle del World Trade Center. Non è un errore, come spiega la produttrice esecutiva Amy B. Harris, ma un segno di rispetto:

Solitamente cerchiamo di utilizzare le immagini di repertorio della città. Nel pilot abbiamo usato un sacco di immagini delle strade e degli edifici degli anni Ottanta. Ma quando ci siamo seduti per discutere dell'uso delle immagini delle Twin Towers n.d.r. (perché abbiamo capito che sarebbe stato un problema che avremmo dovuto affrontare durante tutta la stagione e per tutta la durata della serie) abbiamo deciso ad unanimità di non usarle. Se vi abbiamo causato disagio o dolore vuol dire che abbiamo fatto la scelta sbagliata, ma eravamo tutti d'accordo. Non vorrei mai togliere le immagini delle Torri Gemelle dalle fiction e dai film che sono stati fatti prima dell'11 settembre, ma a volte, quando guardo una sitcom che amo e vedo le scene con le Torri Gemelle, devo prendermi un attimo di pausa. Se abbiamo fatto questa scelta, l'abbiamo fatto basandoci sulla sensibilità. Mi rendo conto che alcune persone possano pensare che dobbiamo mostrare quei luoghi, ma noi stiamo raccontando una storia d'amore dedicata al raggiungimento della maggiore età e non mi sembra che una simile richiesta sia fuori luogo.

La Harris ricorda di essersi trovata nella medesima situazione nel 2001, poco dopo gli attacchi terroristici, quando stavano lavorando a Sex and The City.

Quando lavoravamo a Sex and the City abbiamo girato prima dell'11 settembre e dopo l'11 settembre. Abbiamo avuto un sacco di confronti. Sto parlando non di 10 anni più tardi, di qualche mese più tardi e all'epoca abbiamo deciso che non era lo show più adatto per parlare dell'11 settembre. Ho pensato di agire allo stesso modo in questo show.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: