• Rai4

Kudos: la forma penalizza il programma, tutto il resto è pressapochismo e ironia infantile, Valerio Scanu N.C.

La prima puntata e la recensione.

Un’ora filata di diretta, priva di neri pubblicitari, metterebbe in difficoltà chiunque conduttore, anche i più navigati, anche il più bravo di tutti.

Dal punto di vista della forma, Kudos – Tutto passa dal web, programma in onda su Rai 4, è sostanzialmente questo: una piccola trasmissione che si occupa di web e di social network che, a tratti, assume le fattezze di un cantiere aperto, di una live in streaming che bada poco alla forma, preferendo riservare l’attenzione sui contenuti, a volte poca anche su quelli.

Non sappiamo se si tratta di una scelta voluta o forzata, resta solo il fatto che una decisione simile costringe il programma a correre molteplici rischi: inevitabili contrattempi, momenti di mancanza di dinamismo, indecisioni dei conduttori, volti semi-emergenti (e anche Valerio Scanu, vestendo il ruolo di conduttore, lo è).

Se la forma, quindi, penalizza il programma, anche il modo di trattare i contenuti, a volte, è opinabile.

I social network, e il web in generale, offrono un’infinità di argomenti da affrontare. Proprio per tale motivo, la voglia di offrirne il più possibile porta all’errore di un approfondimento sommario, che non toglie e che non aggiunge nulla e che, quindi, è praticamente inutile.

Il cast fisso è rivedibile per quanto concerne coinvolgimento e simpatia.

Martina Dell’Ombra ha buone potenzialità, può colorare il programma in termini positivi ma la sua ironica controversialità può essere resa meglio attraverso testi migliori, scritti magari da chi fa questo di mestiere.

Valerio Scanu, al momento, è N.C.. Il suo volto è stato scelto, sicuramente, per regalare maggiore visibilità al programma ma per notare un suo concreto apporto alla causa occorrerà aspettare.

Le conduttrici strappano una sufficienza.

I difetti maggiori di Kudos – Tutto passa dal web, quindi, riepilogando il tutto, restano il pressapochismo e l’ironia infantile, quel pressapochismo e quell’ironia infantile che hanno pervaso i social network e che un programma che si occupa (anche) di social network dovrebbe evitare.

[live_placement]

23:20 E’ iniziata la DIRETTA di Kudos!

Kudos – Tutto passa dal web è un programma televisivo di Rai 4, condotto da Giulia Arena e Diletta Parlangeli, con la partecipazione di Valerio Scanu, in onda ogni giovedì a partire dalle ore 23:20.

Questa sera avrà inizio la seconda edizione.

Kudos | Puntata 14 settembre 2017 | Anticipazioni

Questa sera tornerà in onda il programma di Rai 4 dedicato al web.

Insieme a ospiti, esperti e personaggi provenienti dal mondo dello spettacolo e del web, le conduttrici Giulia Arena e Diletta Parlangeli, con la new-entry Valerio Scanu, racconteranno l’attualità, i fenomeni e le tendenze della Rete.

Tra gli ospiti della prima puntata troveremo Il Signor Distruggere, Angelo D’Angelo, Mauro Casciari e Francesco Vercillo, e i theShow.

Nel cast fisso del programma ci sono anche Martina Dell’Ombra e la redazione composta da Frizzo, Alessandro Mastrantonio e Matteo Mizzoni.

Kudos | Dove vederlo

La puntata di Kudos andrà in onda questa sera, a partire dalle ore 23:20, su Rai 4.

La puntata sarà disponibile anche in streaming su Rai Play.

Il giorno dopo, la puntata sarà visibile per intero sempre sul sito Rai Play, nella sezione Guida Tv/Replay.

Kudos | Second Screen

Kudos è presente sul web con una sezione a parte presente sul sito di Rai Play.

Il programma di Rai 4 si può trovare anche su Facebook con una pagina ufficiale.

Kudos ha anche un account ufficiale su Twitter: @kudosrai4. Il programma si può commentare in tempo reale con l’hashtag #kudos.

Per quanto riguarda il liveblogging, invece, l’appuntamento è su TvBlog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 23:20.