Chi l’ha visto? 11.30, una garanzia (se non teme se stesso)

Chi l’ha visto? 11.30 vuole guardare alle news: ma perché?

Chi l’ha visto? è una garanzia: per quanto il programma sia stato allungato, resta un’intramuscolare, visto che si nutre di una narrazione potenzialmente infinita e sempre attraente, angosciante, ansiogena e per questo affascinante. Per la prima puntata scende in campo direttamente Federica Sciarelli, che non fa neanche risuonare la terza nota dell’inconfondibile jingle per iniziare con le segnalazioni e gli appelli.

“Vado di fretta, mi scuso con i telespettatori, ma è la prima puntata…”

dice la padrona di casa senza prendere fiato quasi a voler recuperare il mese e mezzo in cui non è andata in onda nella scarsa mezz’ora a disposizione. E si vede tutta la sua voglia di tornare in video.

Si fa fatica, in effetti, a recuperare tutte le informazioni. In fondo questa puntata è un po’ come un indice di quel che vedremo nei prossimi giorni, prime time incluso: non manca, infatti, neanche una clip d’alleggerimento in cui si vede un uomo che chiede spensieratamente aiuto per la ricerca del fratello. Ho il dubbio che abbia a che fare col film Chi m’ha visto, ma il video  – posizionato al termine della puntata – vuol fare da cliffhanger per il debutto del prime time.

C’è sempre tanta carne al fuoco, dunque, e in questo senso mi domando che senso abbia la finestra dedicata all’attualità, col collegamento con l’inviata del TgR Campania da Montoro, in provincia di Avellino, per dar conto di una colata di fango (senza per fortuna danni) dovuta alla pioggia. Già i minuti son pochi, le finestre informative sulla rete non mancano (si pensi alla puntata praticamente monotematica di Agorà) e allora perché ‘inquinare’ il racconto delle scomparse con un’attualità non pertinente? Posso capire il collegamento con Livorno per i due dispersi dell’alluvione, ma non capisco il collegamento con Montoro.

E’ come se Chi l’ha visto? volesse estendere ancora (e inutilmente)  i propri confini: dai casi di scomparsa, negli anni è andata a occuparsi dei cold case – si pensi ai casi di Emanuela Orlandi o di Elisa Claps -, degli scandali politici, ma questa deriva nell’attualità informativa non la capisco.

Perché si ha paura del proprio specifico? Non è una limitazione, è una potenzialità.

Comunque sia, Chi l’ha visto? ha sempre il suo perché, a qualsiasi ora e nonostante la conduzione a-prosodica della Sciarelli. L’anticipazione alle 11.30 non gli fa che bene: vedremo domani, poi, se riesce nel doppio compito di spingere Tutta Salute e trainare il Tg3 delle 12.00. Ma è una notazione marginale, certo non per il direttore di Rai 3 Stefano Coleta. Narrativamente Chi l’ha visto? non tradisce, se non tradisce il proprio specifico.

Chi l’ha visto? 11.30 | Diretta prima puntata | 11 settembre 2017

[live_placement]

Chi l’ha visto? 11.30 | Anticipazioni prima puntata

Nuova collocazione per la striscia quotidiana di Chi l’ha visto?, che riparte oggi, 11 settembre 2017, ma si anticipa di un’ora: inizierà, infatti, alle 11.30 e proseguirà fino alle 12.00, facendo da traino al Tg3. Alla conduzione le firme storiche del programma che manterranno aperte i centralini della redazione con questa finestra quotidiana pronta a raccogliere le segnalazioni sui casi già noti e seguire da vicino nuove scomparse.

La striscia quotidiana di Chi l’ha visto? precede di qualche giorno l’avvio della trentesima edizione della versione ‘major’, che torna nel prime time di Rai 3 mercoledì 13 settembre con Federica Sciarelli alla conduzione per 42 settimane, fino al 14 luglio 2018.

Ma Chi l’ha visto?, sia nella versione di prime time che quotidiana, può contare su una solida squadra di autori, capitanata da Federica Sciarelli che conduce in rotazione con alcuni suoi autori, da Liviana Greoli, Veronica Briganti, Emily De Cesare, Maria Lucia Monticelli e Gianluca Nappo. In redazione anche Luciano Tancredi ed Enzo Del Prete.

Chi l’ha visto? 11.30 | Come seguirla in tv e in live streaming

Il programma va in onda dal lunedì al venerdì dalle 11.30 alle 12.00 su Rai 3 e in live streaming sul portale Raiplay, dove poi è disponibile on demand.

Chi l’ha visto? | I contatti

Per segnalare, il numero è 06.8262, la mail è 8262@rai.it, mentre il numero WhatsApp 345 313 1987. Il programma ha un proprio sito www.chilhavisto.rai.it, una propria pagina FB e un profilo Twitter ufficiale. Per assistere al programma in studio ci si può prenotare prenotarsi chiamando la redazione o scrivendo una mail. L’hashtag resta #Chilhavisto.

 


Ultime notizie su Chi l'ha visto?

Tutto su Chi l'ha visto? →