• Tv

Vite Spiate /4 – Le evoluzioni

Insomma, nel bene e nel male, questo Vite Spiate è diventato – per i reality – quel che Paris Hilton è per i nostri personaggi preferiti. L’abbiamo adottato, questo esperimento via web anche grazie a un buon rapporto con la produzione – raramente, lo dico senza timore di essere contraddetto, si trovano una simile disponibilità

Insomma, nel bene e nel male, questo Vite Spiate è diventato – per i reality – quel che Paris Hilton è per i nostri personaggi preferiti. L’abbiamo adottato, questo esperimento via web anche grazie a un buon rapporto con la produzione – raramente, lo dico senza timore di essere contraddetto, si trovano una simile disponibilità e un simile entusiasmo nei responsabili di questo o quel progetto -, e quindi siamo qui a dare qualche aggiornamento relativo a quel che è successo e alle novità.
Due sere fa sono entrati i primi giudici nella casa. Il meccanismo è quello collaudato – con milioni di varianti – della prova, che determinerà un verdetto e comincerà a scremare i noiosi dagli spiabili.

Ma le novità non finiscono qui. Lunedì arriveranno altre 4 videocamere: quattro nuovi punti di vista dunque, incluso quello sul corridoio. Tra qualche giorno, inoltre, comparirà una striscia con le news – l’ingresso dei giudici, l’arrivo di ospiti vip, gli appuntamenti fuori location dove
incontrare i ragazzi (e qui l’idea vincente che già fu di Volere o Volare: l’utente che può entrare in contatto con il reality – per tenere informati gli affezionati
A brevissimo saranno aggiornate la foto gallery e la rassegna stampa (dove sarà pubblicato anche il nostro TvBlog).
E chissà che Serena non riesca a fare un piccolo special dedicato ai reality e a Vite Spiate, chissà.