Black Sails, la quarta ed ultima stagione su Sky Atlantic: la sfida tra poteri forti e pirati è iniziata

Su Sky Atlantic la quarta ed ultima stagione di Black Sails. Rogers sembra avere vinto, ma Flint ed il suo gruppo sono decisi a non arrendersi, dando il via ad uno scontro che vale la loro libertà

La guerra con i poteri forti è iniziata: la quarta ed ultima stagione di Black Sails, in onda da questa sera alle 22:45 su Sky Atlantic, chiude la serie tv prequel de "L'isola del tesoro", con una battaglia che non risparmierà nessuno e che costringerà tutti a schierarsi da un lato o dall'altro.

-Attenzione: spoiler-
Dopo l'esecuzione di Vane (Zach McGowan) da parte del Governatore Woodes Rogers (Luke Roberts), quest'ultimo sembra ormai avere il pieno controllo di Nassau. Mantenendo il pugno di ferro e garantendo il perdono a coloro che accetteranno il suo potere, il Governatore sembra avere vinto la battaglia ed essere riuscito a mettere in ginocchio Flint (Toby Stephens). Non solo: Eleanor (Hannah New) è diventata anche sua moglie, stringendo con l'uomo un'alleanza che lo rende più forte.

Black Sails

Ma Flint non si arrenderà così facilmente: la scomparsa di Vane deve essere vendicata, e Rogers non sa di aver scatenato l'ira dell'uomo che, aiutato da John (Luke Arnold), Billy (Tom Hopper), Jack (Toby Schmitz), Anne (Clara Paget) e Madi (Zethu Dlomo), è determinato a dargli del filo da torcere.

Il gruppo, infatti, è più compatto che mai nello sfidare il Governatore. Una sfida che si estende facilmente ad uno scontro tra i poteri forti, determinati ad espandersi ed ad avere il controllo anche dei luoghi più remoti del mondo, ed i pirati, ovvero coloro che si ribellano a questi poteri e che sono disposti a dare la propria vita per la libertà dei propri compagni. Una guerra a cui prenderà parte anche Marion (Harriet Walter), nonna di Eleanor.

Non poteva concludersi se non in questo modo la saga piratesca di Starz, che ha portato in televisione un mondo poco esplorato negli ultimi anni sfruttando, da una parte, il materiale letterario d'origine, e dall'altra effetti speciali e scenografie curate e particolari, capaci di far salire i telespettatori a bordo delle navi dei protagonisti e farli sentire parte della loro ciurma.

  • shares
  • Mail