80 Estati in Tv: 1981, Sotto le stelle

Cavalcata nei varietà estivi della televisione degli anni ottanta

80 Estati in Tv: 1981,  Sotto le stelle

C'era una volta la televisione che d'estate produceva dei varietà appositamente per la stagione più calda dell'anno. Accadeva dunque che fra il mese di giugno ed il mese di settembre andavano in onda sui due canali della televisione pubblica degli spettacoli, prevalentemente musicali, prodotti proprio per il periodo più caldo dell'anno.

Quest'estate, nelle dieci puntate di questa rubrica, parleremo di altrettanti programmi che sono andati in onda fra il 1980 e il 1989.

Nel corso di questi nostri questi appuntamenti ascolteremo anche alcune canzoni che hanno spopolato durante quegli anni, oggi dal 1981 ascoltiamo tre brani che sono diventati in qualche modo i tormentoni di quel periodo, partiamo da Claudio Baglioni con "Strada facendo":

Il secondo brano di quell'estate 1981 che riascoltiamo è "Più su" di Renato Zero, una delle hit più di successo del bravo cantautore romano :

E chiudiamo questo trittico con "Enola Gay" (era il nome del bombardiere che sganciò la bomba atomica su Hiroshima) degli OMD, ovvero gli Orchestral Manoeuvres in the dark.

Oggi vi parliamo di un programma che ha popolato l'estate televisiva per molti anni. Era l'estate del 1981 quando Gianni Boncompagni dovette mettere in piedi in fretta e furia uno spettacolo per il giovedì sera della Rete 1. Nacque così Sotto le stelle, che ebbe come sottotitolo proprio "spettacolo di emergenza". Gli autori di quella prima edizione erano lo stesso Boncompagni, Giancarlo Magalli, Mario Marenco e Cristiano Minellono. La direzione musicale era di Claudio Simonetti, mentre in video andavano lo stesso Marenco, Diana De Curtis, Alessandra Stordy, Gegia ed Isabella Ferrari, che debuttò proprio in questa trasmissione.

Il programma vedeva dei momenti comici fissi con Mario Marenco, con Gegia che si esibiva con Franco Bracardi, quest'ultimo che si fingeva impresario, mentre invece spillava solamente del denaro alla povera Gegia che voleva fare carriera, alternati a momenti musicali con presenti i cantanti che si esibivano con i brani di quell'estate 1981.

Vediamo la sigla di Sotto le stelle 1981 con protagonista Russell Russell:

Qui la sigla finale di quel Sotto le stelle scritta da Claudio Simonetti ed eseguita dall'autore chiamata "Planet Isabel" dedicata ad Isabella Ferrari (di una bellezza disarmante e legata in quel periodo a Boncompagni) che compare in questo video:

  • shares
  • Mail