Milano-Roma, Ale e Franz al posto della Gialappa's Band?

La nuovo edizione del format è in cantiere dopo il tiepido riscontro del Viaggio con la Gialappa's

Non ha brillato per ascolti né per gradimento il ritorno in onda di Milano-Roma. Il programma itinerante, riproposto da Ilaria Dallatana su Rai2 a quindici anni dall'ultima edizione su Rai3, voleva contare sul valore aggiunto della Gialappa's Band.

zelig-event-ultima-puntata-diretta-ale-e-franz.jpg

L'audience è stata piuttosto tiepida: partito circa al 6% Milano-Roma ha chiuso al 4%, con una media oscillante tra i 500.000 e i 700.000 spettatori a seconda degli ospiti (il record positivo lo hanno detenuto Costantino Della Gherardesca e Giulia Innocenzi, il minimo Diego Abantantuono e Dino Abbrescia). A non aiutare la fidelizzazione del pubblico è stata la discontinuità della programmazione in seconda serata, interrotta dalle vacanze natalizie.

Ora che la Gialappa's Band è passata a Mediaset il programma s'avra da rifare? Secondo il quotidiano Libero sì e a sostituire il trio tornato su Italia1 potrebbe essere un altro esempio di scambio con Mediaset.

Oltre a Luca e Paolo, infatti, sarebbero in dirittura d'arrivo su Rai2 Ale e Franz, reduci dal ritorno di Buona la prima sempre su Italia1. Saranno Alessandro Besentini e Francesco Villa, con buona probabilità, le nuove voci fuori campo di Milano-Roma. E chissà che non diano una mano per la nuova edizione di Zelig, a sua volta passato nella seconda rete, e di Quelli che il calcio (di cui sono già stati ospiti). D'altronde la Dallatana li ha già apprezzati per la loro partecipazione a Facciamo che io ero di Virginia Raffaele.

  • shares
  • Mail