• Tv

Daria Bignardi lascia la direzione di Rai3

Rai 3: Daria Bignardi ha lasciato la direzione. Le dichiarazioni ufficiali.

di

Daria Bignardi divorzia dalla Rai e abbandona la direzione di Rai3. Ad annunciarlo è l’azienda di Viale Mazzini che comunica:

la risoluzione consensuale del rapporto di lavoro in corso con la Dott.ssa Daria Bignardi la quale ritiene ormai concluso il proprio percorso lavorativo nella società.

La Rai ringrazia Daria Bignardi, direttrice della terza rete dal 17 febbraio 2016, per:

il lavoro svolto, la professionalità dimostrata e le capacità organizzative ed artistiche sempre poste pienamente al servizio della società, componenti che hanno permesso a Rai3 di realizzare sotto la sua direzione una programmazione di qualità, la sperimentazione di nuovi format e di raggiungere livelli di audience che la posizionano quale terza rete generalista italiana.

La Rai fa sapere che Daria Bignardi non ha richiesto il pagamento di alcuna buonauscita.

La cinquantaduenne conduttrice ferrarese, continua il comunicato stampa Rai, ha ringraziato tutte le cariche della Rai, dal presidente, ai consiglieri d’amministrazione, fino al Direttore Generale della Rai passato, Antonio Campo Dall’Orto, e a quello presente, Mario Orfeo, aggiungendo che ciò che ha condiviso quotidianamente con tutti i suoi colleghi è stata (fonte Comunicato Stampa Rai):

un’esperienza che considera unica e preziosa, sia da un punto di vista dell’arricchimento professionale che da quello umano.

Chi prenderà il posto di Daria Bignardi alla direzione di Rai3? La conduttrice tornerà davanti alle telecamere con un nuovo programma, riproporrà Le invasioni barbariche, o rimarrà per qualche tempo lontano dalla televisione dedicandosi solo alla scrittura?