• Tv

The Exorcist, il panel del Comic-Con

Al Comic-Con il creatore di The Exorcist ed il cast ha rivelato la nuova location della seconda stagione, ed il motivo per cui la serie sarà ambientata da un’altra parte

Nonostante il confronto con l’omonimo film cult, The Exorcist è riuscito a portare in tv una storia abbastanza cruenta e drammatica da convincere la Fox -grazie soprattutto più alle critiche positive che agli ascolti- a rinnovare la serie tv per una seconda stagione. Al panel del Comic-Con, il creatore della serie tv Jeremy Slater ha fornito qualche anticipazione, che partirà il 29 settembre in America.

-Attenzione: spoiler-
The Exorcist si proporrà sempre di più come una serie antologica, che ad ogni stagione proporrà personaggi differenti, sebbene Padre Tomas (Alfonso Herrera) e Padre Marcus (Ben Daniels) saranno sempre presenti. Questa volta, però, dovranno affrontare un nuovo caso di esorcismo in un’isola vicino a Seattle, dove si trova una casa famiglia gestita dal personaggio di John Cho, in cui vive una ragazza problematica, interpretata da Brianna Hildebrand.

Il produttore esecutivo Sean Crouch ha spiegato il perchè dello spostamento di location in una zona dominata soprattutto dalla natura:

“La ragione per cui siamo passati da una famiglia cittadina benestante ad un altro contesto è l’aspetto naturalistico; il blu ed il verde danno un contesto più cinematografico. E ci permette di giocare con altri personaggi. Un sacco di horror giapponesi si basano su un contesto naturale, che potrà influenzare la nostra serie”.

Nonostante il cambio di location, non è detto che non si possano rivedere i Rance, protagonisti della prima stagione: “Vogliamo essere certi che dietro la loro presenza ci sia una ragione, e che non sia una comparsata gratuita”, ha spiegato il produttore.

La seconda stagione, inoltre, esplorerà anche il lavoro del Vaticano sugli esorcismi: “In Vaticano c’è un Ufficio degli esorcismi, e vogliamo entrare in questa realtà”, ha detto Crouch. Bocche cucite sui nuovi personaggi, anche se la Hildebrand ha rivelato che quello che lei interpreta “ha un suo carattere… Sarà una tipa tosta”.

La notizia del rinnovo di The Exorcist è arrivata poco prima di quella della cancellazione di Sense 8, di cui Herrera fa parte (interpreta Hernando). Con la conferma di un film che chiuderà le vicende della serie di Netflix, l’attore, dovrà quindi districarsi tra due set. “Ancora non so come faranno a gestire i vari impegni, ma so che lo faranno”, ha detto a Deadline Herrera, confermando la sua presenza nello speciale che chiuderà lo show.