Serie Tv, novità: la vita di Mariah Carey al centro di un progetto Starz; ultimo indizio sul titolo di American Horror Story 7

Joe e Anthony Russo lavorano a The Mastermind di FX. Starz prepara una serie ispirata alla vita di Mariah Carey. Sarà presto rivelato il titolo di American Horror Story 7

NEW ORLEANS, LA - JULY 02: Singer Mariah Carey performs on stage during the 2016 ESSENCE Festival presented by Coca Cola at the Louisiana Superdome on July 2, 2016 in New Orleans, Louisiana. (Photo by Bennett Raglin/Getty Images for 2016 Essence Festival)

Progetto senza titolo: Starz sta lavorando ad un drama basato sulla vita di Mariah Carey, con la stessa cantante che sarà produttrice insieme all'amico Brett Ratner. Scritto da Nina Colman la serie sarà ambientata a New York nel 1986 e racconterà l'ascesa dell'ambiziosa sedicenne bi-razziale, aspirante cantautrice che è riuscita a superare un'infanzia difficile diventando l'artista di successo che tutti noi conosciamo. Colman sarà anche showrunner. Il successo di Mariah Carey è stato fulmineo, riuscendo a lanciare tra il 1990 e il 1991 cinque canzoni in grado di arrivare alla numero 1 della classifica USA.

American Horror Story: Ryan Murphy continua a lasciare indizi sui social sulla prossima settima stagione. L'ultima immagine pubblicata su Instagram con una figura ricoperta da api, è accompagnata dalla scritta "Ultimo indizio sul titolo di AHS prima che venga rivelato questa settimana. Idee?" Il titolo dovrebbe essere ufficializzato il prossimo 20 luglio.




AHS last clue before this week's TITLE reveal. Ideas?


Un post condiviso da Ryan Murphy (@mrrpmurphy) in data:


Difficile avere un'idea sul titolo, quello che per il momento sappiamo sulla settima stagione di American Horror Story è che prenderà il via la notte delle elezioni presidenziali e sarà in qualche modo legata alle recenti elezioni. Inoltre Murphy ha rivelato che Twisty il clown della quarta stagione sarà in qualche modo anche in questa settima. Sarah Paulson, Evan Peters, Billie Lourd, Adina Porter, Alison Pill, Colton Haynes e Billy Eichner faranno parte del cast.

Ghosted: Blake McCormick ha firmato un nuovo accordo con la 20th Century Fox e come primo incarico arriva come produttore nella nuova comedy della Fox in partenza in autunno la domenica sera dal 1° ottobre.

Locke & Key: l'horror-fantasy drama di Hulu sarà diretto da Andy Muschietti che prenderà così il posto di Scott Derrickson che ha lasciato il progetto per dirigere il pilot di TNT Snowpiercer. Muschietti passa così dall'adattamento di It a Locke & Key, versione televisiva del fumetto IDW di Joe Hill e Gabriel Rodriguez. Carlton Cuse sarà lo showrunner, oltre ad aver sviluppato la serie insieme allo stesso Hill. Al centro di Locke & Key ci sono tre fratelli che dopo l'omicidio del padre decidono di trasferirsi nella sua antica casa nel Maine dove trovano una magica chiave che concede loro diversi poteri e abilità. Quello che non sanno è che anche un demone vuole questa chiave e farà di tutto per ottenerla.

Mystery Road - The Series: Judy Davies raggiunge Aaron Pederson nella serie tv spin-off dei film Mystery Roads e Goldstone in cui Pedersen interpreta un detective in Australia. Nella serie Jay Swan (Pedersen) dovrà indagare sulla scomparsa di due braccianti agricoli.

Rage is Back: Syfy sta lavorando ad un nuovo drama soprannaturale tratto dal romanzo omonimo di Adam Mansbach. Rage is Back è ambientato nel 1987 durante la cosiddetta "War on Graffiti" di New York. In questa realtà un gruppo di giovani appassionati di graffiti, dovrà affrontare l'omicidio di uno dei membri, arrivando a scoprire dei collegamenti con alcune figure sciamaniche del passato e diventando maestri nell'uso dei simboli e del linguaggio in codice in questa guerra sotterranea. Lo stesso Mansbach insieme a Danny Hoch, sarà produttore del progetto.

The Mastermind: Joe and Anthony Russo (Captain America: Civil War) lavorano ad un crime drama per FX prodotto da Noah Hawley (Fargo, Legion). I fratelli Russo potrebbero dirigere la serie. The Mastermind è l'adattamento di alcuni articoli pubblicati da Atavist Magazine e racconterà la storia di Paul Le Roux un brillante programmatore e signore della droga che diventa informatore per la DEA (Drug Enforcement Administration). Atavist è una piattaforma multimediale che contiene diversi articoli che raccontano vicende realmente accadute.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail