Fabio Fazio fonda L'Officina con Magnolia: fine del sodalizio con Endemol

[img src="http://media.tvblog.it/b/bb6/schermata-2017-06-28-alle-14-02-08.png" alt="Fabio Fazio" align="center" size="large" id="1470541"]

"D'ora in poi, ovunque sarà, vorrei essere produttore di me stesso...". Lo diceva il 29 marzo scorso Fabio Fazio: promessa mantenuta. "Dalla prossima stagione televisiva Fabio Fazio produrrà i suoi programmi con L’OFFICINA, una nuova società formata da lui stesso e da Magnolia. Nasce così una collaborazione che porta anche in Italia un modello tipico del mercato europeo – in particolare francese – anche con reti del servizio pubblico: un modello che vede l'impegno produttivo diretto dei più importanti conduttori di talk show. In questo genere di prodotto è leader riconosciuto il Banijay Group, di cui fa parte Magnolia, che contribuirà quindi con tutto il suo know how a rendere ancora più competitivi i programmi di consolidato successo a firma Fabio Fazio", si legge in una nota diramata dalla società di produzione Magnolia. Il conduttore deterrà il 50 percento del capitale de L'Officina.

Dubbi da parte del solito Michele Anzaldi, consigliere d'amministrazione:

"Nel 2007 Magnolia è stata acquisita da Zodiak, che fa parte del Gruppo De Agostini. A gennaio 2016, come conferma l'articolo del Sole 24 Ore che allego di seguito, Zodiak si è fusa con il gruppo francese Banijay, dando vita ad una multinazionale che ha tra i soci Vivendi al 26,2%. La stessa Vivendi, oltre che socio forte di Tim, ha una quota di rilievo in Mediaset, il 28,8%, quasi un terzo del capitale".

Finisce così il sodalizio tra Fazio e Endemol, che per anni si è occupata della produzione dei programmi condotti dal conduttore ligure.

  • shares
  • Mail