Andrea Salerno a Blogo: "Ecco come sarà la mia La7" (video)

Video intervista al direttore de La7, Andrea Salerno

E' la prima volta che, noi giornalisti, dal suo insediamento come direttore de La7, incontriamo Andrea Salerno che, da buon creativo, ama restare 'dietro le quinte', occuparsi di tv senza alcuna smania di apparire, agli ordini del rassicurante Generale Urbano Cairo. Con grande disponibilità ed umiltà, il 'calzolaio della tv' (così si è definito nel corso dell'incontro per la presentazione dei palinsesti de La7 di stamattina), ha risposto a qualche domanda di noi giornalisti rivelandoci aspetti inediti del suo mandato.

Con Zoro e Guzzanti, sicuramente c'è la voglia di ampliare i contenuti de La7 sul fronte dell'informazione. Sono personaggi indubbiamente coerenti con la linea editoriale che vogliamo dare alla rete. Mi sembra che ci stiano bene. Poi, vedremo.

Qual è la sua idea di tv da improntare su La7 dal suo insediamento al futuro?

Una tv che c'è già a La7, una tv ben fatta, migliorare tutti i programmi che già ci sono, cosa che fanno già tutti i conduttori ed i vari gruppi di lavoro. Questo ha sicuramente permesso ai programmi di affermarsi nel tempo. E portarne di nuovi. Rendere più accogliente la casa che c'è sia per le persone che ci vivono dentro sia per quelli che devono arrivare. Questo è l'obiettivo principale.

E anche sul gioco di squadra con Enrico Mentana:

Siamo sinergici per definizione. Tutte quelle possibili sono ben accette.
  • shares
  • Mail