• Tv

Serie Tv, novità: The L Word ritorna su Showtime?; Who Fears Death prodotto da George RR Martin su HBO

Jennifer Beals tra i membri originali di The L Word coinvolti nel progetto sequel. La produzione di Homeland 7 si sposta in Virginia

The L Word: la moda di revival e sequel non sembra volersi esaurire e Showtime starebbe lavorando per riportare in tv uno dei suoi primi successi. Secondo quanto emerge dai siti USA la rete cable vorrebbe realizzare un seguito di The L Word, drama del 2004 su un gruppo di lesbiche e i loro amici a West Hollywood. Tre delle attrici protagoniste della serie originale saranno produttrici del revival, Jennifer Beals/Bette, Kate Moenning/Shane e Leisha Hailey/Alice. Inoltre, nel caso in cui la serie venga effettivamente ordinata, saranno nel cast almeno come guest star per fungere da ponte tra la veccha e la nuova serie. Nei piani di Showtime a Beals, Moenning e Hailey nel nuovo The L Word si affiancheranno un nuovo gruppo di donne con i loro amori, le loro vite private e professionali. Anche altri personaggi della serie del 2004 dovrebbero eventualmente far parte del sequel. The L Word, creato da Ilene Chaiken è andato in onda per sei stagioni e ha poi dato vita allo spinoff The Real L Word. Chicken al momento è sotto contratto con la 20th Century Fox ed è showrunner di Empire, per questo non sarà direttamente coinvolta ma sarà in ogni caso produttrice. Al momento la produzione sta cercando una/o sceneggiatore che abbia legami con la comunità LGBT e in particolare con l’universo femminile, per riuscire a riportare le loro esperienze in tv. In particolare la sfida sarà quella di rendere attuale la serie, ma al tempo stesso trovare una propria direzione in un periodo in cui i personaggi gay e lesbiche in tv non mancano.

Homeland: la produzione della settima stagione della serie Showtime (in Italia su Fox) attesa per il 2018 si sposta da New York alla Virginia.

Who Fears Death: HBO ha acquistato i diritti del romanzo di Nnedi Okorafo con George R.R. Martin di Game of Thrones come produttore. Ad annunciare la notizia è stata la stessa scrittrice con tanto di tweet pubblicato direttamente dalla sede HBO.

 

Who Fears Death è ambientato in un futuro post apocalittico in Sudan dove i Nuru dalla pelle bianca sono sottomessi agli Okeke dalla pelle scura. La protagonista è Onyewsonwu, che in lingua Igbo significa “who fears death“, è una Ewu, figlia di una donna Okeke violentata da un uomo Nuru. Attraverso i propri poteri magici la ragazza andrà in cerca del padre Daib.

Date USA

Curb Your Enthusiasm: la nona stagione, tornata dopo sei anni di assenza, della serie tv di HBO con Larry David, debutterà il prossimo 1° ottobre su HBO. Oltre a David torneranno Jeff Garlin, Susie Essman e JB Smoove

Outlander: la terza stagione della serie tv di Starz (in Italia su FoxLife) debutterà il prossimo 10 settembre, sarà composta da 13 episodi e tratta dal terzo libro “Voyager” della saga scritta da Diana Gabaldon.