E' morto Nelsan Ellis, era Lafayette in True Blood

E' morto Nelsan Ellis, attore diventato popolare grazie all'interpretazione di Lafayette Reynolds in True Blood

Nelsan Ellis

E' morto, all'età di 39 anni, Nelsan Ellis, attore che ha dovuto la sua popolarità soprattutto al ruolo di Lafayette Reynolds, personaggio che ha interpretato nelle sette stagioni di True Blood. L'attore è morto in seguito alle conseguenze di un problema cardiaco, ha confermato la sua manager Emily Gerson Saines.

"Era un grande talento", ha detto la Saines in un comunicato stampa, "le sue parole e la sua presenza ci mancheranno per sempre". Nato nell'Illinois, Ellis ha studiato Recitazione alla Julliard School, negli anni in cui scrive la commedia semi-autobiografica "Ugly".

Il debutto è nel 2005, nel film-tv F.D. Roosvelt: un uomo, un presidente. Quindi, ha fatto parte di The Inside, serie tv della Fox cancellata dopo pochi episodi, ed è stato guest star in serie come Veronica Mars e Senza Traccia. Nove anni fa, invece, inizia ad interpretare Lafayette in True Blood, la serie tv della Hbo che riporta i vampiri in televisione, diventando un fenomeno pop nel giro di poche settimane.

Lafayette all'inizio del telefilm è il cuoco del Merlotte's, la tavola calda in cui s'incontrano i protagonisti della serie, ma anche spacciatore di sangue di vampiro, motivo per cui finisce nel loro mirino. Nel corso delle stagioni entra sempre di più nella storyline fantasy dello show, scoprendo di essere un medium e di poter comunicare con i morti. Il personaggio, dichiaratamente omosessuale e capace di farsi rispettare anche da coloro che non approvano il suo orientamento sessuale, in realtà nella saga da cui è tratta lo show viene ucciso nel secondo libro, ma Alan Ball ha voluto che fosse nel cast principale data la grande popolarità tra i lettori.

"Siamo estremamente tristi di sentire della scomparsa di Nelsan Ellis", ha detto la Hbo, "Nelsan era da tempo membro della famiglia della Hbo e la sua interpretazione rivoluzionaria di Lafayette sarà profondamente ricordata insieme al lascito di True Blood. Nelsan mancherà ai suoi fan ed a noi".

"Era un talento unico, la cui creatività non smetteva di stupirmi", ha aggiunto Ball. "Lavorare con lui è stato un privilegio". Dopo True Blood, l'attore aveva lavorato al cinema in "The Butler", mentre in tv era nel cast di Elementary, in cui ha interpretato nella quinta stagione Shinwell Johnson. L'attore lascia la nonna Alex Brown, il padre Tommie Lee Thompson, il figlio Breon Ellis, la zia Tartheaia Thompson, tre fratelli e quattro sorelle.

[Via TheHollywoodReporter]

  • shares
  • Mail