• Tv

Serie Tv, novità: Melanie Lynskey in Castle Rock; Naya Rivera tra i protagonisti di Step Up: High Water di YouTube Red

Olivia Cooke protagonista di Vanity Fair di Amazon e ITV. Le ultime novità di Castle Rock sul mondo di Stephen King, The Split, The Oath, Yellowstone. YouTube Red definisce il cast di Step Up

Castle Rock: Melanie Lynskey sarà la protagonista femminile accanto ad André Holland dell’horror psicologico di Hulu prodotto da JJ Abrams e Stephen King e basato sull’universo dei romanzi creati da quest’ultimo. Intitolato Castle Rock dal nome della finta cittadina del Maine spesso citata dai King, la serie dovrebbe unire elementi e personaggi del mondo di King in una saga epica e oscura. Lynskey sarà Molly Strand una donna con una condizione medica molto rara che sopravvive lavorando come agente immobiliare in una città dove la maggior parte delle case è stata scenario di situazioni e eventi anche estremi. Holland sarà Henry un avvocato con una complicata storia con Castle Rock. Nel cast troviamo anche Sissy Spacek e Jane Levy. 

Step Up: High Water: Ne-Yo, Naya Rivera e Faizon Love saranno i protagonisti della serie tv attesa su YouTube Red in autunno, prodotta con Lionsgate e basata sul franchise cinematografico di Step Up. Chaning Tatum e Jenna Dewan Tatum, protagonisti dei film, saranno produttori dell’adattamento. La serie tv Step Up: High Water è descritta come un drama su un gruppo di ballerini in una scuola di arti contemporanee, con una forte componente musicale, sexy e coinvolgente. Holly Sorenson è creatrice e showrunner della serie tv in cui Ne-Yo sarà Sage Odom il mitico fondatore della High Water Performing Arts School di Atlanta; Rivera sarà Collette un’ex ballerina che lavora nella scuola, molto coinvolta nelle vite dei suoi studenti, ma anche in quella di Sage e con alcuni segreti del passato. Inoltre Lauryn McClain sarà Janelle ambiziosa ballerina che si trasferisce ad Atlanta insieme al fratello Tal (Petrice Jones) dall’Ohio e vanno a vivere con lo zio Al (Love). Mentre si abituano alla nuova situazione i due incontrano Dondre (Marcus Mitchell) che li fa avvicinare alle audizioni della High Water. Nel cast troviamo anche Jade Chynoweth, Carlito Olivero, Kendra Oyesanya e altri ancora. Jason “PooBear” Boyd e “Jingle” Jared Gutstadt si occuperanno delle canzoni originali, mentre Jamal Sims coreografo del film, lavorerà al primo episodio, con gli altri coreografati da Jamica Craft.

The Oath: Cory Hardrict entra nel cast della serie tv di Crackle prodotta da Curtis “50 Cent” Jackson, scritta dall’ex vice sceriffo della contea di Los Angeles Joe Haplin. I 10 episodi di The Oath racconteranno il mondo di un’ organizzazione clandestina presente all’interno della polizia, in cui è difficile entrare e i cui membri si proteggono più che in una famiglia. Hardrict sarà Cole Hammond un poliziotto con un certo grado di paranoia nascosta dietro un modo di fare tranquillo e rilassato. Cresciuto da una famiglia affidataria di bianchi, il suo desiderio di proteggerla lo porterà a scontrarsi con i Ravens. Hardrict raggiunge Sean Bean e Ryan Kwanten nel cast.

The Split: Nicola Walker, Meera Syal, Stephen Mandan, Fiona Button, Deborah Findlay, Annabel Scholey e Barry Atsma saranno i protagonisti di un drama in sei parti di SundanceTV e BBC One creato da Abi Morgan e Jane Featherstone. The Split attraverso gli occhi della famiglia di avvocati Defoes, racconterà il mondo dei moderni matrimoni e divorzi. Walker sarà l’avvocatessa Hannah che lascia lo studio di famiglia dopo che la madre Ruth (Findlay) le nega una promozione. Hannah andrà così nello studio rivale insieme alla sua vecchia fiamma Christie (Atsma) e si ritroverà così a scontrarsi con la madre, con l’impulsiva sorella Nina (Scholey) a causa del divorzio di Goldie (Syal) con il marito miliardario Davey (Stephen Tompkinson). Nel frattempo però si avvicina sempre più il matrimonio della sorella più piccola Rose (Button). Quando il padre tornerà dopo trent’anni, le ragazze dovranno capire come ricongiungersi con quel padre che le ha abbandonate per anni, con Hannah che finirà per mettere in dubbio il proprio rapporto con gli uomini e in particolare con il marito Nathan (Mangan).

Vanity Fair: Oliva Cooke sarà la protagonista del drama di ITV e Amazon, adattamento dell’omonimo romanzo di William Makepeace Thackeray del 1848 (uscito in Italia con il titolo La Fiera delle Vanità). L’ex Bates Motel Cooke sarà Becky Sharp una ragazza che in un periodo di guerre e profonde trasformazioni, cerca di cambiare il proprio stato di povertà e entrare nell’alta società inglese. Tramite i suoi modi di fare, crimini, amori, tradimenti, lotte, riuscirà ad entrare nella corte di re Giorgio IV.

Yellowstone: Cole Hauser, Wes Bentley e Kelly Reilly entrano nel cast della serie tv di Paramount Network con Kevin Costner, prodotta da Weinstein Company. Yellowston vede al centro John Dutton (Costner) proprietario di un vasto ranch negli Stati Uniti sotto attacco dai vicini proprietari terrieri, dai nativi della contigua riserva e dal primo parco nazionale Americano. Racconterà un mondo spesso lontano dai media dove i politici sono tutti corrotti, le corporazioni imperversano e la legge latita. Bentley sarà Jamie il figlio di John, un avvocato che aspira ad avere una carriera politica e ricerca costantemente l’approvazione del padre; Reilly sarà la figlia di John Beth, donna sveglia e potente pronta a combattere insieme al padre. Il terzo e più piccolo figlio di John, Cory, è invece interpretato da Luke Grimes. Hauser sarà Rip Wheeler mandriano del ranch Yellowstone pronto a tutto pur di portare a termine il lavoro.