Serie Tv, novità: Syfy ordina il pilot di Nightflyers tratto da un racconto di George R.R. Martin

Il cast di Hit the Road di e con Jason Alexander. Nuovo produttore per The Exorcist. Syfy ordina il pilot di Nightflyers da un racconto di George R.R. Martin

George R. R. Martin

Nightflyers: Syfy ha dato il via libera per la realizzazione di un pilot tratto da un racconto thriller soprannaturale di George R.R. Martin, l'autore di Game of Thrones, diventato anche un film nel 1987. Ma Universal Cable Prods e lo studio Hypnotic, starebbero già pensando al futuro e ad un più che probabile ordine a serie, visto che starebbero già cercando di allestire la "writers room", la stanza degli sceneggiatori, per preparare le future sceneggiature. Jeff Buhler si sta occupando dell'adattamento di Nightflyers, una storia ambientata nel futuro in una Terra sull'orlo della distruzione. Otto temerari scienziati e un potente telepatico, si imbarcano sulla navicella Nightflyer composta da un equipaggio molto unito e da un capitano elusivo, per volare ai confini del sistema solare e provare ad entrare in contatto con gli alieni. Quando iniziano ad accadere violenti e paurosi eventi, il gruppo inizia a dubitare l'uno dell'altro e sopravvivere al viaggio diventa sempre più complesso. Martin non sarà direttamente coinvolto nel progetto considerando il suo rapporto in esclusiva con la HBO.

Hit the Road: iniziata la produzione della comedy di Audience Network co-creata e interpretata da Jason Alexander. Amy Pietz, Natalie Sharp, Nick Marini, Tim Johnson Jr e Maddie Dixon-Porier raggiungono Alexander nei 10 episodi della serie tv attesa in autunno. Creata insieme a Dean Craig, Hit the Road racconta la storia di una sgangherata band familiare, caotica e disfunzionale, ancora in cerca del successo, che gira il paese in un vecchio bus per tour musicali. Costretti in uno spazio così piccolo, dovranno imparare a convivere, a prendere le decisioni migliori e a cercare il successo sperato. Alexander sarà il padre Ken Swallow; Pietz è Maggie, mamma bohemian e poco ortodossa; Sharp sarà Ria è la più talentuosa e diva del gruppo; Marini è Sam, impulsivo e insicuro figlio di Ken e Maggie; Johnson è Jermaine il figlio adottivo; Dixon-Poirer è Casey, il più piccolo e bussola morale della famiglia.

Progetto senza titolo: Glass Entertainment Group sta lavorando ad un progetto sugli omicidi della famiglia Herbert Clutter, avvenuti nel 1959 e resi famosi da A Sangue Freddo di Truman Capote. A seguito della scoperta di nuove prove, l'idea è quella di realizzare una limited series che proverà a raccontare nuovamente le vicende di uno dei crimini più famosi della storia USA. Una semplice famiglia della provincia americana, composta da 4 persone, venne trovata morta ancora con addosso il pigiama, nella loro casa in Kansas una mattina del 1959. Circa 1000 persone parteciparono ai funerali considerando che si trattava di una famiglia molto amata in paese. Il libro di Capote ha aperto la strada alle storie che raccontavano crimini realmente accaduti, nella limited series saranno presentate prove e fatti legati a quella notte, mai rivelate prima. Gary McAvoy, dopo 5 anni di ricerche, è infatti arrivato ad una nuova teoria che sarà raccontata nella serie.

The Exorcist: Jason Ensler sarà il nuovo produttore e regista della seconda stagione della serie tv della Fox, in partenza negli USA il prossimo 29 settembre, dopo aver diretto due episodi della prima stagione. Ben Daniels e Alfonso Herrera, i preti Marcus e Tomas, torneranno nella seconda stagione di The Exorcist e dovranno affrontare un nuovo caso di possessione demoniaca.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail